OLIVETTE DI SANT’AGATA

Le OLIVETTE DI SANT’AGATA sono deliziosi dolcetti di pasta di mandorle, aromatizzati e colorati di verde tipici catanesi, è tradizione prepararli in occasione della festa di Sant’Agata, patrona di Catania appunto. Le olivette hanno la forma dell’oliva, questo perché si vuole ricordare un episodio miracoloso narrato nell’agiografia di Sant’Agata. Mentre era ricercata dai soldati del preconsole Quinziano, questo voleva sottometterla poiché cristiana ed impossessarsi dei beni della sua famiglia, Agata si chinò per allacciarsi un calzare e riprendere fiato, fu così che nel punto in cui con la mano sfiorò terra vide sorgere davanti a sé una pianta di olivo selvatico che la nascose dai soldati e le diede anche i frutti per sfamarsi.

OLIVETTE DI SANT'AGATA - ricetta siciliana
  • Preparazione: 20 + riposo Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 30
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 150 g Farina di mandorle
  • 150 g Zucchero semolato
  • 40 ml Acqua
  • 1 cucchiaio Rum
  • un pizzichi Colore alimentare verde

Per decorare

  • q.b. Zucchero semolato
  • 50 g Cioccolato fondente
  • 5 q.b. Burro

Preparazione

  1. Pesare e misurare tutti gli ingredienti. Versare il liquore in un bicchierino e sciogliervi il colore verde.

  2. Versare lo zucchero e l’acqua in una pentola, mettere sul fuoco a fiamma bassa, appena sfiora il bollore unire la farina di mandorle, mescolare fino a quando non si stacca dal fondo formando una platina chiara.

  3. preparazione 1 olivette di sant'agata

    Versare il liquore e continuare a mescolare per farlo incorporare uniformemente, levare dal fuoco e fare intiepidire per poterlo lavorare con le mani.

  4. preparazione 2 olivette di sant'agata

    Trasferire il composto sul piano di lavoro, lavorare con le mani fino a renderlo liscio ed uniforme. Staccare 30 pezzature e formare i dolcetti a forma di olive.

  5. OLIVETTE DI SANT'AGATA CON LO ZUCCHERO O AL CIOCCOLATO

    Passare le Olivette di Sant’Agata nello zucchero semolato e sistemare nel vassoio ad asciugare per almeno 3 ore.

  6. Per la versione al cioccolato: tagliare a coltello il cioccolato fondente, sciogliere a bagno maria, levare dal fuoco, unire il burro e mescolare. Immergere le Olivette di Sant’Agata nel cioccolato fuso e fare asciugare.

  7. Le Olivette di Sant’Agata sono pronte per essere servite!

  8. Ti può interessare anche:

    MANDORLE PRALINATE

  9. Se provi questa ricetta, mandami una foto del tuo piatto finito sulla mia pagina Facebook  La cucina di Rosalba

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.