Crea sito

Canazzo siciliano

Tra le ricette tradizionali il canazzo siciliano è un piatto estivo che riscuote sempre un gran successo, è preparato con ortaggi di stagione, adatto per varie occasioni e va servito freddo. La versione tipica prevede tutte le verdure stufate in casseruola, questa invece è la versione che ho sempre preferito, così la preparava già mia nonna, diceva che friggendo le verdure risultavano più saporite. Il nome del piatto “canazzo o canazzu”  è bizzarro e curioso, nel vocabolario siciliano alla voce canazzo si trova: cane di brutta forma, cagnaccio e da qui canazzu. Nel palermitano questo termine viene utilizzato in senso dispregiativo per indicare qualcuno che fa delle cose in malo modo o in gran confusione, in questo caso si tratta di tanti ortaggi mescolati alla rinfusa.

canazzo siciliano ricetta

CANAZZO SICILIANO

Ingredienti

  • 4 melanzane
  • 4 peperoni, gialli verdi e rossi
  • 4 patate
  • 2 cipolle
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • due cucchiai di aceto bianco
  • due cucchiai di zucchero
Procedimento del canazzo di verdure

Pulire le melanzane, spuntare e tagliare a cubetti regolari di circa tre cm, man mano versarli in una ciotola capiente con acqua salata, così da eliminare l’acqua di vegetazione. Lavare le patate, sbucciare, tagliare a cubetti e versarle in un ciotola con l’acqua per non farle ossidare. Lavare quindi anche i peperoni, privarli del picciolo, dai semi, dai filamenti interni e tagliarli a pezzetti, così anche la cipolla ed affettare. Prima di utilizzare sia le patate che le melanzane scolare ed asciugare con un panno o con la carta da cucina.

In una padella capiente versare l’olio extra vergine di oliva e soffriggere le patate, tirare fuori e tenere da parte, nello stesso olio continuare a soffriggere i peperoni, poi le melanzane ed infine la cipolla.

Nel frattempo preparare il miscuglio di agrodolce, versare in un pentolino l’aceto di vino bianco e lo zucchero il tempo necessario a farlo sciogliere.

procedimento canazzo siciliano

Unire tutte le verdure già pronte nella padella di cottura se è abbastanza capiente, altrimenti scegliere una casseruola della misura appropriata, aggiungere l’agrodolce e mescolare con cura per fare insaporire.

Lasciare raffreddare completamente il canazzo prima di servire.

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi restare aggiornato ti aspetto sulla mia pagina Facebook La cucina di Rosalba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.