Crea sito

BONET

 

 

Il bonet è un dolce tipico piemontese; si tratta di un budino dalla consistenza piuttosto granulosa per la presenza degli amaretti e arricchito con caramello. Le sue origini sono molto antiche; si pensa che il nome bonet derivi dallo stampo di rame in cui veniva cotto. Delizioso a fine pasto servito piuttosto freddo.

INGREDIENTI:

500 ml di latte intero

4 uova

120 g. di amaretti

35 g. di cacao amaro

150 g. di zucchero

2 cucchiai di rhum

per il caramello: 300 g. di zucchero, 100 g. di acqua

PROCEDIMENTO:

Montare le uova con lo zucchero per 5 minuti; aggiungere gli amaretti sbriciolati, il cacao e il liquore.

Fate caramellare lo zucchero con l’acqua; versate immediatamente il caramello nello stampo, cercando di rivestire leggermente anche le pareti. Versate il composto nello stampo. In una pentola che contenga comodamente lo stampo portate a bollore dell’acqua; inserite lo stampo coperto da stagnola, mettete il coperchio e abbassate la fiamma al minimo. L’acqua non dovrà più bollire, lasciate cuocere per 1 ora circa; il budino sarà pronto quando si sarà solidificato. La cottura può anche essere fatta a bagnomaria in forno per 1 ora.

Lasciate raffreddare e poi ponetelo in frigorifero per almeno 6/8 ore. Sformatelo e decoratelo con ciuffi di panna e amaretti interi.