Crea sito

Pancakes alla farina di castagne e cocco – Senza glutine

Oggi vi propongo una ricetta un po’ alternativa.

Mi piace molto fare colazione con i pancakes e cambiare ogni volta il loro impasto.

Quella di oggi è una ricetta un po’ “estrema”, preparata con pochi ingredienti e molto molto naturale e sana.

Può essere di aiuto se state cercando di purificare un po’ il vostro organismo dopo i bagordi delle feste, ma non volete rinunciare ad una colazione dolce e golosa.

In più, potete arricchirli con delle scaglie di cioccolato fondente, frutta fresca, yogurt o miele.

Avete solo l’imbarazzo della scelta.

Ultima nota, ma non per importanza, è sicuramente il fatto che questa è una ricetta naturalmente senza glutine, in quanto tutti gli ingredienti non ne contengono.

Un consiglio molto importante però: se dovete servire piatti senza glutine a persone affette da celiachia, accertatevi comunque sempre che sui prodotti che utilizzate sia presente il simbolo del “no glutine”, la spiga barrata. O che sia indicata chiaramente la scritta:senza glutine.

Ed inoltre, attenzione alle contaminazioni.

Ovviamente vi propongo anche la ricetta classica dei Dorayaki

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 2 minuti l'uno Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 pancakes
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Farina di castagne 30 g
  • Farina di cocco 30 g
  • Cremor tartaro 1/2 cucchiaino
  • Bicarbonato 1/2 cucchiaino
  • Essenza di vaniglia 1/2 cucchiaino
  • Miele biologico 1/2 cucchiaino
  • Uova medie intere 2

Preparazione

  1. La preparazione di questi pancakes è super mega veloce!!

    In una ciotola, mettete tutti gli ingredienti secchi, quindi : farina di castagne, farina di cocco, bicarbonato e cremor tartaro.

  2. In un’altra ciotola, sbattiamo bene le uova con la forchetta.

    Uniamo le uova alle farine e iniziamo a mescolare con una frusta.

    Poi aggiungiamo l’essenza di vaniglia e il miele.

    Continuiamo a mescolare bene con la frusta e una volta pronto possiamo procedere con la cottura.

  3. In un piccolo pentolino antiaderente, mettiamo un goccio di olio (io ho usato olio di cocco) e rimuoviamo l’eccedenza con la carta assorbente.

    Appena la pentola è calda, versiamo un cucchiaio (o poco più) di impasto al centro e distribuiamolo uniformemente.

    La quantità di impasto dipende dalla dimensione della padella; il pancake dovrà essere alto circa 1cm.

    Cuociamo per 1 minuto, finché l’impasto farà le bollicine e si staccherà un po’.

    Giriamolo come si fa con una frittatina e cuociamo ancora per 1 minuto.

  4. Appoggiamo il pancake sulla carta assorbente e procediamo nello stesso modo, fino a terminare l’impasto.

    Ora sono pronti per essere arricchiti con gli ingredienti che più vi piacciono e rendere l’inizio della vostra giornata un sogno!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.