Crea sito

Mini polpettoni ripieni di prosciutto e formaggio

Se penso al pranzo della domenica , uno dei piatti che mi viene in mente è il polpettone.

Sinceramente nella mia famiglia non era un piatto che si trovava spesso sulla nostra tavola anzi, tutt’altro.

Ma sicuramente eravamo l’eccezione rispetto alla maggioranza delle famiglie italiane.

Poi ho iniziato ad amare la cucina, a cucinare e a voler realizzare il polpettone in tante varianti gustose e sempre diverse perché, diciamocelo chiaramente, il bello è che si può davvero personalizzare l’impasto con qualsiasi ingrediente ci venga in mente!

Io oggi vi presento una versione con ingredienti relativamente classici, ma in formano “monodose”; dei piccoli polpettoncini ripieni, con un cuore filante golosissimo e quindi, ad ognuno il suo!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5 mini polpettoni
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Macinato di bovino 400 g
  • Uovo grande intero 1
  • Parmigiano reggiano grattugiato 2 cucchiai
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Pane grattugiato 4 cucchiai
  • Prosciutto cotto 100 g
  • Formaggio a fette filante (Edamer, mozzarella, ecc…) 50 g
  • Latte 4 cucchiai
  • Olio Evo q.b.
  • Sale e pepe a piacere

Preparazione

  1. Mettiamo la carne in una ciotola capiente, aggiungiamo l’uovo, il prezzemolo, il parmigiano, sale e pepe e iniziamo a mescolare bene con una forchetta, in modo da impastare bene tutti gli ingredienti.

    Ora dividiamo l’impasto in 5 parti e disponiamole su una leccarda, rivestita con carta forno, dandogli una forma rettangolare di circa 10 cm per 15 cm.

    Adagiamo su ogni porzione di carne una fettina di prosciutto cotto, e una di formaggio.

     

  2. Richiudiamo la carne arrotolandola e chiudendola bene, in modo da formare una specie di salsicciotto e evitare la fuoriuscita di ripieno.

    Ora mettiamo il latte in un contenitore comodo, dove poter passare i mini polpettoni, che poi andremo a impanare con il pangrattato.

    Adagiamoli sulla leccarda rivestita con la carta forno e ungiamoli con un filo di olio evo in superficie.

    Se vogliamo renderli ancora più golosi, possiamo dare una leggera spolverata con del parmigiano e cuocere in forno già caldo, a 180°, per circa 20 minuti, avendo l’accortezza di girarli a metà cottura.

    Eccoli pronti, super golosi!!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.