Crea sito

Gnocchi alla zucca

La zucca! questa ricetta è nata un giorno di ottobre in cui non mi sentivo molto bene.

Ero a casa sola e pensavo a cosa avrei potuto preparare di buono per cena.

Pippibù la sera prima aveva chiesto gli gnocchi, ma non li avevo (raramente li compro). Ho intravisto la zucca che avevo iniziato ad utilizzare il giorno prima per la realizzazione delle lasagne con besciamella di zucca, speck e fontina e ho deciso di mettermi all’opera.

In mezz’ora e con pochissimi ingredienti, ho realizzato dei deliziosi gnocchi alla zucca per il mio piccolo ometto.

E lascio a voi questa buonissima e semplicissima ricetta.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 2 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 pesone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per gli gnocchi

  • Zucca pulita 500 g
  • Farina 120 g
  • Uovo 1
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Iniziamo tagliando la zucca a tocchetti non molto spessi, dopo averla privata della buccia. Laviamola, asciughiamola e mettiamola su una placca da forno rivestita con carta forno (1).

    Proseguiamo coprendo la zucca con un foglio di carta forno e mettiamo a cuocere per una mezz’ora in forno a 180° (2).

    La zucca cotta in forno resterà più asciutta e richiederà molta meno farina nella preparazione degli gnocchi, esaltando così il sapore della zucca.

    Una volta cotta, passiamo la zucca nel passaverdure o schiacciamola benissimo con la forchetta, in modo da ottenere una polpa bella densa (3).

    Se fosse necessario, passiamo la polpa nel colino per eliminare l’acqua in eccesso.

    Mettiamo la farina su una spianatoia e creiamo un buco al centro (4).

  2. Mettiamo al centro della farina la polpa di zucca (5).

    Aggiungiamo il sale e l’uovo (6) e impastiamo bene fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea (7).

    Prendiamo una piccola parte di impasto e formiamo dei salsicciotti di circa 2 cm di diametro (8).

  3. Tagliamo dei tocchetti di circa 1,5 cm e, se vogliamo, righiamoli con i rebbi di una forchetta o con il riga gnocchi in modo che catturino bene il sugo (9).

    Procediamo così fino a terminare l’impasto (10).

    Ecco pronti i nostri buonissimi, delicatissimi e dolcissimi gnocchi alla zucca.

    Gli gnocchi necessitano di una cottura velocissima, di un paio di minuti, in abbondante acqua salata.

    Scolateli una volta che saranno venuti a galla.

Note

Potete condire gli gnocchi alla zucca semplicemente con burro e salvia, o con una più raffinata crema al taleggio o al parmigiano.

Pippibù continua comunque a mangiarli conditi con il sugo al pomodoro fresco (come tutto il resto d’altronde!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

google-site-verification: googlee5894088262c4bf6.html