Mafalde con panna e briciole di tonno – TONNARE PIAM DI CARLOFORTE

Ciao a tutti,

oggi voglio darvi un’idea di primo piatto che vi farà fare un grande figurone con i vostri commensali: mafalde con panna e tonno. Una vera delizia!

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

-2 confezioni di BRICIOLE DI TONNO 22711517_810982212396332_1567348012_n

-700 g di pasta mafalda

-1 confezione di panna da cucina

-un filo di olio d’oliva

-pepe nero

PROCEDIMENTO:

In una padella mettere a cuocere le briciole di tonno con un filo di olio di oliva. 22664207_810981889063031_675015253_o

A parte, in una pentola grande e capiente cuocere le mafalde, aggiungere poco sale e quando saranno al dente scolarle e unirle nella padella insieme al tonno. Aggiungere a questo punto la panna fresca da cucina e mescolare delicatamente in modo da far amalgamare il tutto per 5 minuti circa a fuoco basso. E voilà, la pasta è pronta! Buon appetito! 22712054_810982139063006_458317211_o

Vi consiglio di servire il piatto accompagnato ad un ottimo bicchiere di vino rosso, è un abbinamento davvero perfetto!

Per una riuscita del piatto ottimale vi consiglio di usare un tonno di alta qualità come quello Carloforte, solo cosi vi assicurerete di realizzare una vera prelibatezza! L’azienda Ligure Sarda ha origini antichissime che risalgono al 1654 quando Gerolamo Vivaldo, finanziere genovese, acquistò dal Re di Spagna, Filippo IV°, alcune tonnare in Sardegna, tra le quali Portoscuso dove veniva pescato il tonno rosso. Circa cento anni fa, da Portoscuso la lavorazione fu trasferita nella vicina e antistante Isola di S.Pietro. Non è soltanto la qualità del pesce a caratterizzare il prodotto, ma vi sono anche le modalità di lavorazione e le tecniche che si seguono nella lavorazione. Quanto alle prime, è stata mantenuta la lavorazione a mano che consente la separazione dei tagli di questi grossi pesci, in maniera da ricavarne gli stalli che servo no per la preparazione particolare (la ventresca, il tarantello, il bodano, la bozzonaglia, ecc. ecc…).
Quanto alle seconde, è condizione essenziale che il pesce sia lavorato allo stato fresco, e con i procedimenti antichi. Per avere ulteriori informazioni su questa azienda e sul suo operato visitate il loro sito.

Per effettuare un acquisto, contattate l’azienda ad uno dei seguenti recapiti.          Ligure Sarda Spa – Consociazione Consortile delle Tonnare Sarde di Carloforte e Portoscuso
Via XX Settembre 23/9, 16121 Genova – Tel 010.561805 – Fax 010.587934 – email: mail@liguresarda.it

Vi auguro degli ottimi acquisti, alla prossima ricetta!

20156057_687200834801854_1787066059328866861_n