Arrosto di maiale con mele, mandorle e bevanda di riso

L’arista di maiale al latte è un must tra gli arrosti. Purtroppo però, volendo ruotare un po’ i latticini, è necessario saper trovare delle alternative altrettanto gustose. Ed ecco che ho pensato ad una salsa a base di mele, mandorle e bevanda di riso.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 700 g Arista di maiale
  • 3 Mele annurche
  • 1 Cipolla bianca (piccola)
  • 50 g Mandorle sgusciate
  • q.b. Vino bianco
  • 1 tazza Bevanda di riso (non zuccherato)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 o 2 foglia Alloro
  • qualche Mele disidratate

Preparazione

  1. Cospargete l’arista di maiale con un po’ di sale. Ponete quindi la carne nella pentola a pressione con l’alloro e un poco di olio evo e fatela rosolare da tutti i lati, quindi sfumate con il vino bianco. A questo punto mettete nella pentola a pressione anche la cipolla intera e le mele con la buccia a fette.
    Aggiungete quindi le mandorle, tritate grossolanamente, e una tazza di bevanda di riso.
    Chiudete ora la pentola a pressione, sotto la quale avrete messo una griglia spargifiamma. Fate cuocere 15 minuti dal fischio, poi spegnete e, una volta fatta sfiatare la valvola, aprite per controllate se c’è ancora liquido. In caso contrario aggiungete ancora un poco di bevanda di riso o, se preferite, dell’acqua.
    Richiudete la pentola a pressione e cuocete ancora una decina di minuti, facendo in modo che la salsa raggiunga una consistenza cremosa.

  2. Togliete dal fuoco e tagliate a fette l’arrosto, impiattate le fette coprendole con la salsa. Per decorare la vostra arista di maiale arrosta, dando un tocco di croccantezza, disponete nel piatto qualche fetta di mela disidratata.

Note

Precedente Torta di nocciole gluten-free Successivo Torta semplice con burro chiarificato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.