Crea sito

Risotto alla crema di scampi

Il risotto alla crema di scampi è un primo piatto delicato ma molto gustoso. Oggi vi presento la mia ricetta senza panna, la crema fatta solo con gli scampi come tradizione richiede. E’ un primo piatto da presentare in molte occasioni. Ideale per un menù di pesce, io l’ho preparata per la sera del veglione di Capodanno, accompagnato poi da una gustosissima frittura di pesce. Insomma per lasciare a bocca aperta i vostri commensali presentatelo e fatemi sapere. Basta con le chiacchere, mettiamo le mani in pasta e vediamola insieme.

risotto alla crema di scampi
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 griso Carnaroli
  • 1 kgscampi
  • 1scalogno
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • 130 mlpassata di pomodoro
  • pizzichiprezzemolo

Fumetto di crostacei

  • teste di scampi
  • 2 lacqua
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • 1 spicchioaglio
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1scalogno

Preparazione

  1. Per preparare il risotto alla crema di scampi, per prima cosa iniziamo con il puilire i crostacei. Tieniamo da parte 4 scampi sani per guarnire i piatti.

    Togliamo la testa degli scampi, e puliamo il corpo, togliendo le enteriora.

    Mettiamo in una casseruola tutti gli scarti (apparte le enteriora) degli scampi, aggiungendo la carota, il sedano, l’aglio, lo scalogno, l’olio evo e il vino e i due litri d’acqua, mettiamo sul fuoco con coperchio.

    Facciamo cucinare per almeno un’oretta.

  2. Prendiamo una padella larga, mettiamo un bel generoso giro d’olio evo e facciamo sfrigolare lo scalogno tagliamo piccolo. Adagiamo gli scampi (tutti, sia quelli puliti che quelli sani) e cuciniamo per qualche minuto. Togliamo gli scampi sani e mettiamo da parte.

    Sfumiamo ora con il vino binaco, e quando è evaporato mettiamo la passata di pomodoro. Cuciniamo fino a quando la passata non si restringe.

  3. Una volta pronto il sugo lo mettiamo nel bicchiere del mixer ad immersione e frulliamo per bene. Mi raccomando cercate di non lasciare grumi e pezzettini altrimenti non ci sarà la crema.

  4. Nel frattempo ormai il brodo sarà pronto. Filtriamolo.

    Riprendiamo la padella dove abbiamo cucinato il sugo e mettiamo il riso a tostare. Tostiamo qualche minuto girando spesso.

  5. Aggiugiamo qualche mestolo di brodo e iniziamo a far cucinare il riso.

  6. Con il brodo che aggiungiamo arriviamo a metà cottura, ora è il momento di aggiungere il sugo.

  7. Aggiustiamo di sale e cuciniamo per altri 10 minuti, mescolando e aggiungendo altro brodo.

    Spolveriazziamo con del prezzemolo fresco tritato e impiattiamo. Guarniamo con lo scampo intero che abbiamo messo da parte e serviamo il risotto alla crema di scampi bello fumante.

Consigli

Potete preparare il fumetto dei crostacei anche prima, filtratelo e mettetelo da parte.

Il fumetto potete prepararlo anche il giorno prima conservandolo in frigo.

NOTE

In questa ricetta sono presenti link di Affiliazione Amazon

Se ti sono piaciute le mie ricette seguimi su Facebook, Pinterest e Instagram!

PROVA ANCHE

RISO ALLO ZAFFERANO CON FUNGHI E PANCETTA

PENNE CON LE SEPPIE

CHICCHE DI PATATE CON SPAGHETTI DI ZUCCHINE E MAZZANCOLLE

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadimartina

Ciao a tutti. Questo blog nasce dalla mia passione per la cucina. Sono un auto didatta e mi piace sperimentare nuovi accostamenti, nuovi gusti. Mi piace impastare, creare dolci, mi piace sorprendere le persone, mi piace la tradizione, ma anche il nuovo e particolare, insomma sono sempre con le mani in pasta. Se ti piace anche a te seguimi e fammi seguire dai tuoi amici :)