Crea sito

Cantucci di Bruna

Cantucci di BrunaI cantucci, come saprete, sono dei biscotti tradizionali toscani che vengono consumati tutto l’anno ma che nel periodo natalizio trovo perfetti per arricchire i sacchettini di biscotti da donare ad amici e parenti. Sono dei biscotti piuttosto rustici e secchi che si realizzano con le mandorle non pelate e si caratterizzano per la doppia cottura in forno: prima si cuociono i filoncini realizzati con l’impasto e poi da questi si ricavano i cantucci che si fanno tostare per un quarto d’ora circa.

Cantucci di Bruna

Questa è una ricetta passaparola, che come vedete dal titolo mi ha dato Bruna e della quale avevo fatto le Rose del deserto e gli Zaleti, un altro classico che non può mancare nei sacchettini di biscotti per Natale, da servire insieme ad un buon bicchierino di vin Santo.

Cantucci di Bruna

Cantucci di Bruna
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Un classico biscotto secco
Autore:
Tipo ricetta: dolce
Dosi per: 40 cantucci circa
Ingredienti
  • 500 g di farina 00
  • 250 g di mandorle non pelate
  • 100 g di burro morbido
  • 4 uova
  • 1 tuorlo
  • 180 g di zucchero semolato
  • 4 g di lievito vanigliato per dolci
  • 1 pizzico di sale
Procedimento
  1. Disponete le mandorle su una leccarda ricoperta da un foglio di carta da forno e fatele tostare in forno a 190°C per 5 minuti, poi toglietele e lasciatele raffreddare.
  2. In una ciotola mescolate le uova con lo zucchero, non serve che le montiate.
  3. Poi aggiungete la farina, il lievito setacciato e il burro morbido a pezzetti e iniziate ad impastare con le mani.
  4. Unite anche le mandorle e incorporatele bene all’impasto poi lasciate riposare per una mezz’oretta in frigorifero.
  5. Ricavate 2-3 filoncini a seconda delle dimensioni del vostro forno e appiattiteli leggermente fino a 6-7 cm di larghezza. Spennellate con il tuorlo d’uovo leggermente sbattuto e infornate a 180°C per 20 minuti.
  6. Sfornate i filoncini e lasciateli raffreddare per qualche minuto, poi tagliateli obliquamente con un coltello seghettato per ricavare i cantucci che farete tostare a 160°C per 15 minuti. Infine sfornate i cantucci e fateli raffreddare completamente su una gratella prima di servirli.

Cantucci di Bruna

Note:

  • Per rendere questi cantucci ancora più profumati io ho aggiunto una bustina di vanillina e un goccio di liquore amaretto.
  • I cantucci si conservano ben chiusi in un contenitore ermetico o in una scatola di latta anche per una settimana.

Cantucci di Bruna

3 Risposte a “Cantucci di Bruna”

I commenti sono chiusi.