Torta crema di ricotta e uva

La torta crema di ricotta e uva ha una base di soffice  pan di Spagna realizzato senza burro o olio, è ricoperta da strati di golosa crema di ricotta che non necessitano di cottura ed è decorata con succulenti acini d’uva bianchi e neri che saranno i protagonisti di tutto l’autunno.

Torta crema di ricotta e uva
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    30/35 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per il pan di Spagna:

  • 4 Uova
  • 2 cucchiai Acqua calda
  • 140 g Zucchero
  • 120 g Farina 00
  • 60 g Fecola di patate
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • q.b. Burro (per ungere lo stampo)

Per la crema di ricotta:

  • 500 g Ricotta vaccina
  • 2 Tuorli
  • 150 g Zucchero
  • 350 ml Panna per dolci
  • 1 fialetta Essenza di limone

Per decorare:

  • 1 grappolo Uva bianca (piccolo)
  • 1 grappolo Uva nera (piccolo)

Preparazione

  1. Iniziate a preparare il pan di Spagna: separate le uova, con le fruste elettriche montate a neve ferma gli albumi con metà dello zucchero; a parte montate i tuorli con il rimanente zucchero e due cucchiai di acqua calda fino a quando non diventano spumosi, impiegherete circa dieci minuti. A questo composto, utilizzando una spatola a mano, unite delicatamente gli albumi precedentemente montati,  la farina, la fecola di patate e il lievito setacciati. Versate il composto in una teglia da forno imburrata del diametro di 23 cm e cuocete a 180°, forno preriscaldato per 30/35 minuti o fino a che non ritenete, facendo la prova stecchino, che sia cotto.

  2. Torta crema di ricotta e uva

    Ora che la torta è in forno occupatevi della farcitura: in una ciotola mescolate la ricotta con i tuorli e lo zucchero fino a farli diventare una crema, aggiungete la fialetta di essenza di limone e alla fine la panna montata. Mescolate con cura per incorporare uniformemente tutti gli ingredienti. Quando il pan di Spagna è cotto, sfornate e lasciatelo raffreddare, poi tagliatelo in due dischi e spalmate con metà della crema di ricotta il primo disco, sovrapponete quindi il secondo e spalmate anche questo di crema. Lavate, asciugate gli acini d’uva e tagliateli in due e, delicatamente, con la punta di un coltellino privateli dei semi. Ora non resta che decorare la vostra torta con gli acini d’uva formando dei disegni a piacere.

Note

Potete gustare da subito la torta di ricotta e uva, ma sarà ancora più buona se la farete riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Se vi piace realizzare le torte in casa, anche quelle per le ricorrenze, vi consiglio di guardare  la torta cestino di fiori che ho realizzato per il compleanno di mia figlia.

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina Facebook La cucina di Mara, se ti fa piacere lascia un like, grazie!

 

Precedente Penne alla greca Successivo Stuzzichini di pasta sfoglia e wurstel

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.