Pappardelle con costolette d’agnello

Queste pappardelle con costolette d’agnello, sono un abbondante e delizioso piatto unico delle domeniche calabresi. Il loro sapore pieno ed il loro delizioso profumo vi conquisteranno ad ogni boccone.

Pappardelle con costolette d'agnello

PAPPARDELLE  CON COSTOLETTE D’ AGNELLO

Questi gli ingredienti per 4 persone:

Per le pappardelle:

-200 g. farina 00

-200 g. di semola rimacinata di grano duro

-4 uova

Per il ragù bianco d’agnello:

-8 costolette d’agnello

-1 peperone giallo

-1 cipolla

-1 spicchio d’aglio

-basilico

-olio evo

-sale e pepe nero

-formaggio grattugiato q.b.

 

Procedimento:

Per preparare le pappardelle fresche: unite sulla spianatoia le due farine e impastate con le uova fino ad ottenere un panetto elastico e lucido che lascerete riposare per circa mezz’ora avvolto nella pellicola da cucina. Trascorso questo lasso di tempo, stendete la sfoglia con il matterello o con la macchinetta per la pasta (io ho usato la macchinetta), e poi realizzate le classiche pappardelle, io non avendo il dispositivo della macchinetta per le pappardelle le ho tagliate a mano con la rotella tagliapasta, per questo motivo risultano un po’ irregolari.

Prepariamo ora il ragù bianco: in una capiente padella, deve poi poter contenere la pasta, scaldate l’olio con la cipolla e l’aglio tritati finemente, aggiungete il peperone  tagliato a julienne, fate scaldare bene ed inserite le costolette d’agnello, salate, pepate e  fate cuocere con il coperchio a fiamma bassa per circa trenta minuti.

In abbondante acqua salata lessate la pasta ed aggiungetela al ragù insieme a qualche foglia di basilico tritata, fate saltare qualche minuto, se necessario e risulta asciutta inserite qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta stessa. Servite il piatto con una spolverizzata di formaggio grattugiato e qualche fogliolina di basilico, che gli conferisce gran profumo, avrete così realizzato contemporaneamente primo e secondo piatto.

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina Facebook La cucina di Mara, se ti fa piacere lascia un like, grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.