Nidi di spaghetti con polpette

Nidi di spaghetti con polpette! Qualche giorno fa tra le mie figlie c’era la disputa tra chi voleva mangiare la pasta semplice e chi la voleva al forno, ed io ho pensato: perché non accontentare i gusti entrambe in un solo piatto? Allora ho preparato questi nidi di spaghetti, che ho passato al forno a gratinare.  Il risultato? Deliziosi!

Nidi di spaghetti con polpette
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per il sugo:

  • 600 ml Passata di pomodoro
  • 1 cipolla (piccola)
  • 3/4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 2 foglie Basilico
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Sale

Per l'impasto delle polpette:

  • 200 g Polpa di manzo tritata
  • 100 g Pasta di salsiccia fresca
  • 100 g Mortadella
  • 2 Uova
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • q.b. Pangrattato
  • 1 cucchiaino Prezzemolo tritato
  • 1 pizzico Noce moscata
  • 1 pizzico Pepe nero
  • q.b. Sale

Per i nidi:

  • 400 g Spaghetti
  • 150 g Provola grattugiata
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano
  • q.b. Burro (per ungere la teglia)

Preparazione

  1. Iniziate col preparare il sugo per le polpette: in un tegame mettete la cipolla tritata e qualche cucchiaio d’olio, quando la cipolla comincia ad appassire aggiungete la passata di pomodoro, salate e pepate. Coprite il tegame e, a fuoco moderato, lasciate cuocere per dieci minuti.

  2. Nel frattempo preparate l’impasto delle polpette: in una ciotola inserite la polpa di manzo tritata, la pasta della salsiccia sbriciolata e la mortadella tritata, aggiungete il pangrattato, il parmigiano grattugiato, le uova, un cucchiaino di prezzemolo tritato, una macinata di noce moscata, sale e pepe e amalgamate bene gli ingredienti lavorando il composto con le mani. Quando avrete terminato di amalgamare il composto, formate 12 polpette e mettetele nel sugo, aggiungete qualche foglia di basilico, lasciatele cuocere e se necessario versate un mestolo di acqua bollente.

  3. Mentre le polpette cuociono, lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli piuttosto al dente e conditeli con il sugo delle polpette. Ungete con poco burro uno stampo da forno e aiutandovi con un mestolo e una forchetta preparate i “nidi”, ossia: prendete una forchettata di pasta e avvolgetela nel mestolo in modo tale da aggrovigliarla e poi adagiatela delicatamente nello stampo. Vi consiglio di formare almeno tre nidi a persona. Quando tutti gli spaghetti saranno nello stampo a nido, ricopriteli con la provola e il parmigiano grattugiati. Al centro di ogni nido di spaghetti adagiate una polpetta. Infornate per circa 10 minuti a 180°, forno preriscaldato, in modo tale che si formi una lieve gratinatura. Quando pronti sfornate i vostri nidi di spaghetti con polpette e servite immediatamente.

Note

Con poco potete trasformare questo delizioso piatto in una pietanza vegetariana, sostituendo queste polpette con quelle fatte di ricotta. Cliccate sul link  per seguire anche questa mia ricetta.

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina Facebook La cucina di Mara, se ti fa piacere lascia un like, grazie!

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.