Lasagne con melanzane grigliate e scamorza

Facili  e deliziose queste lasagne con melanzane grigliate e scamorza, pochi grassi per un piatto ricco di bontà. Preparatene  una teglia in più e congelatela,  vi tornerà utile quando avrete poco tempo per cucinare.

Lasagne con melanzane grigliate e scamorza

LASAGNE CON MELANZANE GRIGLIATE E SCAMORZA

Ingredienti per 8 persone:

-500 gr. di sfoglia per lasagne

-1 kg di melanzane

-700 ml di passata di pomodoro

-1/2 cipolla

-basilico

-150 gr. di salsiccia  calabrese piccante stagionata

-250 gr. di scamorza affumicata

-150 gr. circa di parmigiano grattugiato

-olio evo

-sale

Preparazione:

Iniziate dalle melanzane: il procedimento per realizzarle è lo stesso che ho ripetuto in diverse ricette, scusate se vi annoio.

Lavate le melanzane, privatele del gambo e tagliatele nel senso della lunghezza a fette di circa un centimetro di spessore, cospargetele leggermente di sale e lasciatele per almeno un’ ora in uno scolapasta ad eliminare l’acqua di vegetazione.

Trascorso tale periodo strizzatele ed asciugatele bene con un canovaccio pulito.

Intanto scaldate una piastra in ghisa, ungetela con un filo d’olio e grigliate le fette di melanzana da ambo i lati.

A parte, scaldate un tegame con qualche cucchiaio d’olio e la cipolla tritata, appena quest’ultima appassisce inserite la salsiccia tagliata a cubetti molto piccoli, rosolate per pochi istanti e aggiungete la passata di pomodoro ed un bicchiere d’acqua.

Il sugo deve essere un po’ acquoso per poter cuocere la sfoglia ed ottenere così una lasagna morbida  e ben cotta. Salate e portate a cottura, quasi alla fine inserite qualche foglia di basilico spezzettata.

Sulla base di  una teglia da forno rettangolare disponete qualche cucchiaio di sugo, poi uno strato di sfoglia, altro sugo, uno strato di melanzane grigliate, fettine sottili di scamorza ed una abbondante spolverata di parmigiano.

Continuate con gli strati fino alla fine degli ingredienti. L’ultimo strato sarà solo di sugo e parmigiano. Infornate per circa 40 minuti a 180° forno preriscaldato o finché non reputate sia giunta a cottura. Prima di servire lasciate riposare.

Se vuoi seguire le mie ricette e le novità vai sulla mia pagina facebook La cucina di Mara

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.