Lasagne con melanzane fritte

Un primo piatto saporito queste lasagne con melanzane fritte. Le lasagne piacciono sempre a tutti e penso sia il primo piatto per eccellenza della domenica degli italiani… e gli italiani sanno mangiare!

Lasagne con melanzane fritte
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: in forno 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per il ragù:

  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva (per lasagne)
  • 1/2 Cipolla rossa di Tropea
  • 400 g Carne bovina tritata
  • 600 ml Passata di pomodoro
  • 1 rametto Basilico
  • q.b. Sale
  • 1 pizzico Pepe nero

Per le melanzane fritte:

  • 1 kg Melanzane
  • q.b. Sale
  • circa 600 ml Olio di semi di arachide (o girasole)

Per completare la preparazione:

  • 250 g Pasta Sfoglia all'uovo (fresca)
  • 250 g Mozzarella
  • 80 g Parmigiano reggiano

Preparazione

  1. Per prima cosa ci occupiamo delle melanzane: laviamole, mantenendo la buccia e tagliando via il gambo, per poi affettarle nel senso della lunghezza in fette di circa 1 cm di spessore. Mettiamole, quindi, a strati nello scolapasta e, su di ogni strato, aggiungiamo una spolverizzata di sale. Mettiamo sopra di esse un peso e lasciamole per almeno un’ora, in modo tale che perdano l’acqua di vegetazione. Trascorso il tempo dovuto, strizziamole bene e asciughiamole con uno strofinaccio. Scaldiamo abbondante olio per frittura e, quando è ben caldo, immergiamo quattro o cinque fettine di melanzana, lasciamo cuocere per tre o quattro minuti a fiamma sostenuta, poi giriamole e facciamole cuocere per altrettanto tempo. Man mano scoliamo le fette di melanzane, adagiamole su carta assorbente da cucina per eliminare l’unto in eccesso. Procediamo così per tutte le melanzane da friggere.

  2. Prepariamo il ragù: in una pentola inseriamo due cucchiai d’olio – ne basta poco visto che abbiamo le melanzane fritte che rilasceranno parte del loro olio in cottura – e aggiungiamo la cipolla, lasciamo appassire qualche minuto; poi inseriamo la carne tritata e lasciamo soffriggere per dieci minuti, incorporiamo la passata di pomodoro, saliamo, pepiamo e a tegame coperto e fiamma bassa lasciamo cuocere per circa trenta minuti. Poco prima di spegnere la fiamma inseriamo qualche foglia di basilico spezzettata.

  3. E’ arrivato il momento di assemblare le nostre lasagne con melanzane fritte: sul fondo di una pirofila da forno di 20 x 25 cm circa distribuite qualche cucchiaio di ragù, sopra adagiate uno strato di pasta sfoglia, distribuitevi sopra altro ragù e, quindi, uno strato di melanzane fritte. Aggiungete la mozzarella tagliata a cubetti e un’abbondante spolverizzata di parmigiano. Continuate a creare strati così composti fino al consumo degli ingredienti, a me sono venuti quattro strati.

  4. Quando pronto infornate a 200° forno preriscaldato per circa 25/30 minuti o fino a quando non vi rendete conto che le lasagne sono cotte, a metà cottura potete coprire la pirofila con carta stagnola per far si che non si bruci in superficie. Quando cotte, prima di porzionare e servire le vostre gustosissime lasagne con melanzane fritte, lasciatele riposare per dieci minuti.

Note

Di queste lasagne è ottima anche la versione vegetariana: eliminate la carne del ragù e utilizzate solo del semplice sugo di pomodoro.

Spesso gustiamo le lasagne solo nei giorni di festa perché la loro preparazione è piuttosto lunga, se invece le volete preparare anche quando avete meno tempo vi lascio questa versione delle lasagne veloci, ma lo stesso molto gustose!

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina Facebook La cucina di Mara, se ti fa piacere lascia un like, grazie!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.