Farro con zafferano e pomodorini

Colorato e gustoso questo farro con zafferano e pomodorini, una ricetta tutta natura non solo per vegani, ma anche per chi ama la buona cucina: semplice sia nella preparazione che negli ingredienti ed invitante nella presentazione e nel sapore.

Farro con zafferano e pomodorini
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 g Farro perlato
  • 1 bustina Zafferano
  • 1/2 kg Pomodorini
  • 1 rametto Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Iniziate a lessare il farro: per la cottura seguite le indicazioni riportate sulla confezione; tuttavia, se esse non dovessero essere indicate, procedete così: sciaquate il farro in acqua fredda, inseritelo in una pentola antiaderente e ricoprite con almeno tre dita di acqua.

    Portate a ebollizione, coprite e cuocete a fuoco basso per circa venti minuti. Trascorso questo lasso di tempo, l’acqua di cottura dovrebbe essersi quasi completamente assorbita: salate il farro e aggiungete lo zafferano sciolto in due cucchiai d’acqua bollente, che oltre ad un raffinato sapore da al farro un delizioso colore dorato.

    Completate la cottura per altri dieci minuti. Il farro deve avere la consistenza di un risotto: se vi pare eccessivamente asciutto, aggiungete poca altra acqua bollente.

    Quando cotto, spegnete la fiamma e incorporate qualche cucchiaio d’olio.

    Nel frattempo in una padella scaldate circa tre cucchiai d’olio, aggiungete i pomodorini lavati e ben asciugati, salate e fateli cuocere per una decina di minuti.

    Non resta che impiattare: per una presentazione ordinata, direttamente nel piatto, realizzate un tortino utilizzando un coppapasta, compattatelo bene con un cucchiaio in modo che il tortino non si disfi quando togliete il cerchio; distribuitevi sopra  qualche pomodorino, decorate con un rametto di prezzemolo e completate con un filo d’olio.

Note

Il farro non necessita di ammollo prima della cottura.

Se ami i piatti semplici, con ingredienti non sofisticati, ti consiglio anche la vellutata di verdure vegan

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina Facebook La cucina di Mara, se ti fa piacere lascia un like, grazie!

Precedente Crostata con kiwi e crema al limone Successivo Girelle salate con ricotta e speck

Lascia un commento

*