Cotolette di vitello cotte al forno

Ottime come quelle fritte, ma con una cottura molto più salutare e leggera: quella al forno, per  queste cotolette di vitello con mozzarella. Buonissime e facili da preparare.

Cotolette di vitello con mozzarella

COTOLETTE DI VITELLO COTTE AL FORNO

Questi gli ingredienti per 4 persone:

-4 fette di vitello circa 600 g.
-3 uova
-farina 00 q.b.
-2 cucchiai di parmigiano grattugiato
-pangrattato q.b. per impanarle
-mezzo cucchiaino di prezzemolo tritato
-un pizzico di origano essiccato
-150 g. di mozzarella
-qualche foglia di salvia
-olio evo q.b.
-sale e pepe nero

Preparazione:

Dovete procedere come per la classica preparazione delle cotolette impanate:

Sul piano da lavoro stendete le fette di carne, se lo ritenete opportuno assottigliatele con un batticarne, cospargetele con pochissimo sale ed una macinata di pepe. Passatele nella farina, e scuotetele per privarle di quella in eccesso, deve rimanere attaccato un leggero velo.

In una terrina sbattete le uova sgusciate con il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato sottilmente ed un pizzico di origano.

Passate le fettine di carne in questo composto e subito dopo nel pangrattato, schiacciandole bene con le mani in modo che il pangrattato si attacchi bene alle fettine di carne.

Foderate di carta forno la leccarda del forno, adagiatevi sopra le cotolette, cospargete con un filo d’olio evo ed infornate a 180°, forno già caldo per circa 15 minuti, o finché non vi sembrano cotte e dorate in superficie.

Appena sfornate, ancora caldissime cospargetele con poco sale e adagiate sulla superficie delle cotolette qualche  fettina di mozzarella, che si fonderà con il calore della carne.

Servite immediatamente aggiungendo al piatto  qualche foglia di salvia. Avrete così ottenuto un classico delizioso secondo piatto di carne, light, ma molto saporito ed invitante.

Se vuoi seguire le mie ricette, tanti video e le novità vai sulla mia pagina facebook La cucina di Mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.