Ciambella con scaglie di cioccolato

La ciambella con scaglie di cioccolato, come tutte le ciambelle, è facilissima da realizzare: è il classico dolce che si consuma fin dalla prima colazione, ma che ci accompagna gradevolmente per tutte le pause dolci della giornata.
Se amate le ciambelle guardate anche queste: ciambella all’arancia, ciambella romagnola

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la ciambella con scaglie di cioccolato

4 uova
250 g farina 00 (+ un cucchiaio per infarinare il cioccolato)
200 g zucchero
100 g cioccolato fondente (o gocce )
100 g burro (+ quello per ungere lo stampo)
1/2 arancia (solo scorza grattugiata)
1 pizzico sale
1 bustina vanillina
1 bustina lievito in polvere per dolci
1 cucchiaino zucchero a velo

Strumenti

1 Coltello
1 Ciotola
1 Frusta elettrica
1 Grattugia
1 Stampo per ciambelle

Preparazione della ciambella con scaglie di cioccolato

Iniziate occupandovi del cioccolato, potete scegliere di utilizzare le gocce oppure – come me – una tavoletta, se optate per questa seconda ipotesi tagliatela a coltello piuttosto sottilmente e poi, per entrambe le opzioni, inserite il cioccolato nel congelatore per almeno trenta minuti.

In una ciotola mettete le uova e lo zucchero, con le fruste elettriche frullate fino a che non diventano bianche e spumose.

Continuando a frullare, aggiungete a filo il burro fuso e la scorza di arancia grattugiata finemente.

A questo impasto aggiungete la farina e il lievito setacciati, un pizzico di sale, la vanillina e mescolate per incorporare il tutto.

Riprendete dal freezer il cioccolato, passatelo in un cucchiaio di farina, eliminate quella in eccesso e aggiungetelo all’impasto: il cioccolato freddo e il passaggio nella farina faranno sì che il cioccolato stesso non si depositi sul fondo della ciambella.

Imburrate o spruzzate con lo staccante spray uno stampo per ciambella del diametro di 20 cm e versatevi il composto, infornate a 180° per 30/35 minuti o fino a che, facendo la prova stecchino, questo non risulta asciutto.

Sfornate, sformate la ciambella con scaglie di cioccolato direttamente su di un piatto di servizio, lasciatela raffreddare e cospargete con lo zucchero a velo prima di affettare e servire.

Conservazione

Se riponete la ciambella in un contenitore ermetico si conserverà come appena fatta per almeno tre giorni.

Potete seguire le mie ricette anche da Facebook Pinterest Instagram e Twitter

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.