Arancini filanti: ricetta semplificata

Una stuzzicante golosità questi arancini filanti: ricetta semplificata, fantasiosi e saporiti ideali da gustare appena pronti!

Arancini filantiARANCINI FILANTI: RICETTA SEMPLIFICATA

Ingredienti per 4 persone:

-400 g di riso
-1 bustina di zafferano
-50 g di burro
-40 g di grana grattugiato
-1 uovo
-200 g di polpa di vitello tritata
-100 g di funghi misti (anche surgelati)
-1/2 cipolla
-1/2 costa di sedano
-1/2 carota
-150 g di mozzarella
-2 cucchiai di farina 00
-pangrattato q.b.
-olio evo
-sale e pepe nero
-abbondante olio per frittura

Preparazione:

Rispetto ai classici arancini di riso siciliani questa ricetta è un po’ semplificata sia nella preparazione che negli ingredienti.

  • Lessate il riso in poca acqua salata a bollore e fate in modo che venga completamente assorbita, appena cotto spegnete la fiamma ed incorporate il burro e lo zafferano, mescolate accuratamente in modo che lo zafferano dia al riso un colore uniforme, poi aggiungete il grana grattugiato e l’uovo, mescolate ancora per incorporare bene tutti gli elementi.
  • Intanto in un pentolino a parte scaldate qualche cucchiaio d’olio, aggiungete la cipolla, la carota ed il sedano tritati molto sottilmente e lasciate appassire per qualche minuto, inserite la carne ed i funghi tritati, volendo potete utilizzare anche funghi surgelati, salate e pepate. Lasciate cuocere per almeno quindici minuti a fuoco moderato, se necessario aggiungete qualche cucchiaio d’acqua bollente, dovete comunque ottenere un ragù denso.
  • Affettate la mozzarella e tagliatela a cubetti piccoli, lasciatela sgocciolare in un colino.
  • Dal composto di riso ricavate delle palline della grandezza di un’albicocca, poi farcitele al centro con un cucchiaino di ragù e qualche tocchetto di mozzarella.
  • In una ciotola preparate un composto con la farina ed un bicchiere d’acqua, un pizzico di sale e di pepe nero, mescolate e fate attenzione a non creare grumi.
  • Passate quindi ogni arancino in questa pastella di farina e acqua e poi nel pangrattato.
  • Infine friggete in una padella con abbondante olio caldo finché risulteranno dorati e croccanti.
  • Servite gli arancini subito, ben caldi, così li gusterete deliziosamente filanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.