Crea sito

Torta alle fragole con crema diplomatica al limone

Voglia di dolce? Volete stupire i vostri ospiti o i vostri cari con un dolce meraviglioso? Vi propongo una golosa e fantastica torta alle fragole con crema diplomatica al limone, è un po’ impegnativa da fare ma vi darà tanta soddisfazione. Segui la mia ricetta passo passo.

  • Preparazione: 3 Ore
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Alta
  • Porzioni: 12 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per il Pan di Spagna per una teglia da 24

  • 100 g Farina
  • 120 g Zucchero
  • 1 pizzico Sale
  • 1 bustina Lievito per dolci
  • 4 Uova
  • 10 ml Latte (Per sciogliere il lievito)

Crema diplomatica al limone

  • 1 Buccia di limone
  • 100 ml panna da montare
  • 250 ml Latte parzialmente scremato
  • 250 ml Acqua
  • 75 g Zucchero
  • 60 g Farina
  • 2 Uova piccole

Per la bagna e ripieno

  • 300 g Fragole
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 20 ml Succo di pera
  • 1/2 Succo di limone
  • 30 ml Acqua

Copertura

  • 250 ml panna da montare
  • 350 g Fragole

Per lo stampo

  • q.b. Burro
  • q.b. Farina

Preparazione

Preparazione del Pan di Spagna

  1. Per la preparazione della torta alle fragole con crema diplomatica al limone, si procede preparando il Pan di Spagna. Ho utilizzato uno stampo da 24cm per la dose indicata perchè desideravo un Pan di Spagna più basso, visto il ripieno importante che ha la torta. Questa ricetta del Pan di Spagna la preparava mia mamma e mia nonna, ricetta vincente non si cambia, anche se la ricetta originale non prevede l’uso del lievito, io preferisco questa ricetta di famiglia.

    Per prima cosa utilizzo delle uova a temperatura ambiente, in due ciotole si dividono i rossi dai bianchi. Con una frusta elettrica si procede montando a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale, un piccolo consiglio, se vedrete che gli albumi non si montano perfettamente mettete una piccola goccia di aceto, si monteranno perfettamente.

  2. In un’altra ciotola si montano i tuorli con lo zucchero. Una volta ben montati si aggiunge la farina setacciata un per per volta. Si scioglie in un bicchiere con un po di latte il lievito e si aggiunge al composto.

  3. Quando la farina sarà incorporata ai tuorli con lo zucchero, si aggiungono gli albumi montati a neve, si incorporano dal basso verso l’alto senza smonare il composto.

  4. Si imburra lo stampo e si infarina, si versa il composto e si fa cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti, controllate con uno stecchino la cottura. Non aprite il forno per almeno 20 minuti rischierete di far abbassare il Pan si Spagna.

  5. Ecco il Pan di Spagna pronto, si fa raffreddare prima di farcirlo.

Preparazione della crema diplomatica al limone

  1. Mentre il Pan di Spagna è in forno si procede con la preparazione della crema diplomatica al limone si procede preparando la crema pasticcera al limone. Potete seguire la mia ricetta, una versione più leggera e delicata. Una volta cotta la crema si fa raffreddare. Si monta la panna, io ho utilizzato una panna a base vegetale tipo Hoplá, si aggiunge la panna alla crema mescolando con una spatola dal basso verso l’altro senza smontare il tutto.

Preparazione della farcitura e bagna

  1. Mentre la crema si raffredda si prepara la farcitura della torta alle fragole con crema diplomatica al limone, si procede tagliando a pezzetti le fragole ben lavate. Si mettono in una ciotola e si aggiunge lo zucchero, il succo di mezzo limone, il succo di pera e si mescolano per bene. Si fanno riposare per circa 30/40 minuti. Trascorso il tempo con l’aiuto di uno scolino si scolano le fragole dal loro succo. Al succo di fragole si aggiunge un po’ di acqua.

    Una volta raffreddata la torta si taglia a metà e si procede a bagnarla con lo sciroppo ottenuto dalle fragole.

  2. Si farcisce con la crema diplomatica al limone.

  3. Sopra la crema si aggiungono le fragole a pezzetti. Si bagna l’altro disco di Pan di Spagna è si chiude la torta.

Copertura e decorazione

  1. Si monta a neve ferma la panna rimanente. Con una spatola o un coltello si stende la panna sulla superficie della torta, se non viene perfetta non è un problema, ci saranno le fragole a renderla magnifica. Con la sacca da pasticceria con un beccuccio rigato si ricoprono i lati della torta, e si fa una cornice sulla circonferenza come in foto.

  2. Si tagliano le fragole sottili e partendo dall’esterno con le fettine più grandi procediamo fino ad arrivare al centro.

    Potete spennellarla di gelatina ma io la preferisco senza. Provate a farla e fatemi sapere…

    Ecco la torta alle fragole con crema diplomatica al limone

    Seguimi su Facebook sulla mia Fanpage, oppure su Instagram. Se ti fa piacere condividere le tue ricette sul gruppo Facebook ti aspetto Le ricette della cucina di mamma Mary.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Torta alle fragole con crema diplomatica al limone”

    1. Nella crema diplomatica al limone, il limone va inserito nel latte e acqua quando lo portiamo a scaldare. quando si prepara la crema pasticcera e poi da fredda si aggiunge la panna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.