Sarmale rumeni

Oggi cuciniamo i Sarmale rumeni, un piatto tipico della Romania e della zona balcanica, generalmente si preparano nelle occasioni speciali, e a me piacciono davvero molto.

Sarmale rumeni
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 2 Ore
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 20/25 involtini
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1 Verza
  • 150 g Riso Arborio
  • 200 g Carne bovina (Macinato)
  • 200 g Carne di suino (Macinato)
  • 200 g Pancetta affumicata
  • 1 l Passata di pomodoro
  • q.b. Brodo granulare (Da cucina vegetale o sale)
  • 1 Cipolla
  • q.b. Olio
  • q.b. Sale

Da abbinamento

  • Panna acida
  • Polenta

Preparazione

  1. Per la preparazione dei sarmale rumeni utilizziamo una verza grande dalle foglie grandi. Generalmente in Romania si utilizza la verza in salamoia. Nei negozi si trova già pronta in foglie da utilizzare.

    Per la preparazione con la verza fresca prendiamo le foglie più grandi, di toglie la nervatura centrale in modo tale da avere da una foglia due parti. La parte centrale della verza con le foglie più piccole ci servirà più avanti.

  2. Una volta lavata si sbollentano poche foglie per volta in acqua bollente salata. Serviranno pochi minuti. Si lasceranno scolare su uno strofinaccio.

  3. Prepariamo il nostro ripieno per il i sarmale rumeni.  In una padella mettiamo a rosolare una cipolla tritata con dell’olio extravergine d’oliva. Si aggiungono 300 ml di passata di pomodoro e si insaporisce con sale o brodo granulare. In Romania utilizzano un insaporitore ideale per i sarmale, simile al brodo granulare. Si lascia cuocere per 10 minuti circa.

  4. Quando il pomodoro sarà freddo si aggiungono il riso e le carni macinate, un po di sale.

  5. Si riempiono le foglie di verza con il composto, chiudendo le estremità laterali e poi arrotolando sulla parte più lunga.

  6. Ecco come si presentano una volta chiusi.

  7. In una pentola dai bordi molto alti aggiungiamo olio extravergine d’oliva sul fondo, la verza rimasta in precedenza tagliata a striscioline e la pancetta affumicata. In realtà si aggiunge della carne affumicata, ma non trovandola, si può utilizzare la pancetta affumicata.

  8. Si mettono gli involtini riempiendo ogni piccolo spazio, ben stretti.

  9. Aggiungiamo la passata di pomodoro rimasta, un bicchiere di vino bianco e l’acqua fino a coprirli, si aggiunge del brodo granulare e si lascia cuocere il tutto a fiamma bassissima e coperti per circa 2 ore, smuovendo la pentola per evitare di far attaccare il fondo.

     

  10. Sarmale rumeni

    Ecco i sarmale rumeni pronti, si servono su un letto di polenta e la panna acida.

    Seguimi su Facebook sulla mia Fanpage, oppure su Instagram. Se ti fa piacere condividere le tue ricette sul gruppo Facebook ti aspetto Le ricette della cucina di mamma Mary.

     

Note

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Sarmale rumeni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *