Crea sito

Peperone crusco e Pepe rosso calabrese

Ecco per voi un pezzo della mia Calabria, parleremo di Peperone crusco e Pepe rosso calabrese

Il peperone crusco, in dialetto “cangariddo crusco” è molto importante per la cucina calabrese, viene utilizzato per la preparazione di pietanze locali, come il baccalà oppure con le rape e salsiccia e peperoni cruschi, con le uova fritte. Davvero non manca mai nelle nostre cucine. Questi peperoni vengono utilizzati anche in Basilicata.

I peperoni vengono raccolti a fine estate con una bella colorazione rossa, vengono infilati uno ad uno dal picciolo con l’aiuto di un ago grosso, formando una corona, in dilatto castrobillarese detta “filera”. Venivano appese fuori ad essiccare in un posto soleggiato e ventilato, una volta essiccati potevano essere conservati in un luogo fresco ed asciutto, in modo tale da essere usati tutto l’inverno.

Dal peperone crusco ottiene una deliziosa polvere, una paprika che può essere sia dolce che piccante, in dialetto viene chiamato “pipazzo” o “Piporus” per indicare proprio il colore della paprika. Il Pipazzo viene utilizzato tantissimo, soprattutto nella preparazione dei tipici salumi calabresi tipo soppressata, capocollo, spianata calabra. Si utilizzava anche per la conservazione di formaggi o del pesce. Una delle prelibatezze che si possono gustare in Calabria è la rosamarina o neonata preparata proprio con la polvere del peperone crusco, delizioso da gustare con delle bruschette di pane. Questo pepe veniva preparato essiccando al forno i peperoni cruschi e poi macinati finemente.

Ecco per te una serie di piatti da provare con il Peperone crusco e Pepe rosso calabrese: Pasta e fave alla calabrese, Minestra di verza con pancetta, fagioli e pepe rosso calabrese, Minestra di riso, verza e fagioli con pepe rosso calabrese, Orecchiette con broccoli alla calabrese.

Seguimi su Facebook sulla mia Fanpage, oppure su Instagram, Telegram o Pinterest. Se ti va di condividere i tuoi piatti ti aspetto sul mio gruppo Le ricette della cucina di mamma Mary.