Crea sito

Vellutata di cavolfiore

Siamo nei giorni della merla, quelli per tradizione più freddi dell’anno e allora dobbiamo trovare anche in cucina il modo per scaldarci il cuore e lo stomaco. Proprio come la ricetta che voglio raccontarvi oggi: la Vellutata di cavolfiore. Cremosa e deliziosa, ma anche leggera e delicata, proprio quello che ci vuole per una carica di bontà e benessere. Con questa semplice ricettina convincerete anche i più scettici a mangiare questa deliziosa verdura, infatti anche il mio fanciullo che proprio non ama il cavolfiore ha mangiato con gusto questa Vellutata ed ha anche fatto il bis. Insomma proprio una di quelle ricette che vi consiglio di provare subito, e non dimenticate di farmi sapere se vi ha conquistato il cuore. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme una deliziosa Vellutata di cavolfiore…

SEGUI il mio canale YOUTUBE: clicca QUI

Vellutata di cavolfiore

vellutata di cavolfiore

Ingredienti per 4 persone:

  • un cavolfiore (circa 800 grammi)
  • 150 grammi di riso arborio (per minestre)
  • 100 ml di panna da cucina
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • olio evo
  • sale
  • 4-5 fette di pancarrè
  • un cucchiaio di erbe aromatiche miste tritate

Preparazione: Pulite il cavolfiore: eliminate il torsolo duro e le foglie esterne. Dividete le cimette e lavatele sotto l’acqua corrente. Mettete il cavolfiore in una pentola insieme al riso, coprite con l’acqua fredda e fate cuocere a fiamma media per circa 35 minuti dal bollore. Intanto dividete le fette di pancarrè in quadratini e lasciatele tostare a fiamma bassa in una padella con 3-4 cucchiai di olio e le erbe aromatiche, rigirandole spesso con un cucchiaio di legno.

vellutata di cavolfiore

Quando il riso e il cavolfiore saranno cotti e l’acqua di cottura quasi tutta assorbita, regolate di sale e con un frullatore ad immersione riduceteli ad una soffice crema. Aggiungete nella pentola anche il parmigiano grattugiato e la panna da cucina, mescolate per bene a fiamma bassa e la Vellutata di cavolfiore è pronta per essere servita con un filo di olio evo e i crostini di pane. Calda, cremosa e buonissima!

Seguimi su FACEBOOK e resta sempre aggiornato sulle mie nuove ricette

Leggi tutte le mie Zuppe invernali

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.