Trofie con zucca e guanciale

Quella che voglio raccontarvi oggi è la ricetta di un primo piatto semplice e squisito: le Trofie con zucca e guanciale. Cremose e buonissime, il guanciale ben si abbina con la dolcezza della zucca per creare un piatto dal successo assicurato anche a chi non troppo ama la zucca. Io ho preparato questo piatto utilizzando le trofie, un formato di pasta che adoro, ma se preferite potete anche utilizzare un altro formato di pasta. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme le Trofie con zucca e guanciale

Trofie con zucca e guanciale

trofie conn zucca e guanciale
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    Per 4 persone:
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Trofie 320 g
  • Zucca 400 g
  • Guanciale 100 g
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 30 g
  • cipolla (media) una
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Pulite la zucca eliminando la scorza, i semi e i filamenti interni. Tagliatela poi a piccoli cubetti. Versate in una padella l’olio evo, la zucca a cubetti ed infine la cipolla pulita e affettata sottile. Fate cuocere a fiamma media per 14- 15 minuti con un coperchio e rigirandola spesso con un cucchiaio di legno. Aggiungete qualche cucchiaio di acqua se asciuga troppo.

  2. Trasferite la zucca cotta in un mixer o frullatore e riducetela a purea. Intanto rosolate per 2 minuti il guanciale tagliato a listarelle in una padella con 2 cucchiai di olio evo. Fate cuocere le trofie (o il formato di pasta che preferite) in abbondante acqua salata. Scolatele al dente e versatele nella padella con il guanciale.

  3. Versate nella padella anche la crema di zucca e il parmigiano grattugiato. Mescolate per bene e lasciate mantecare per un minuto a fiamma media. Servite le Trofie con zucca e guanciale con ancora uno spolverata di parmigiano grattugiato.

Varianti e Consigli:

Per un piatto più cremoso puoi aggiungere al condimento 100 grammi di panna da cucina o di formaggio cremoso spalmabile

Io non ho aggiunto al condimento il sale perché il guanciale è già abbastanza saporito, ma se preferite aggiungetene un pizzico

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE

Leggi anche la ricetta della mia Zucca con patate e salsiccia al forno e delle mie Trofie noci e speck

Precedente Ciambelle di patate Successivo Sfogliatine con marmellata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.