Tortino patate e speck

Il Tortino patate e speck è un delizioso contorno di patate o un ottimo secondo piatto, racchiuso in un gustoso involucro di speck. Un nuovo e ottimo modo per portare in tavola le patate, sempre gradite da grandi e piccoli di casa. Un piatto anche abbastanza scenografico da far bella figura anche in un’occasione importante, per servire un contorno diverso dal solito. Semplice, economico e soprattutto squisito, non ci sono scuse per non leggere subito la ricetta per preparare il Tortino patate e speck…

Tortino patate e speck

Ingredienti: 600 grammi di patate, 100 grammi di speck, 30 grammi di formaggio grattugiato, 30 grammi di burro, olio evo, sale.

tortino patate e speck

Preparazione: Lavate le patate e fatele cuocere per 20-25 minuti in abbondante acqua salata. Il tempo dipende molto dalla qualità delle vostre patate e dalla loro grandezza. Il mio consiglio è sempre di bollirle con la buccia, in questo modo assorbono meno acqua e conservano tutto il loro gusto e proprietà nutritive. Lasciatele raffreddare leggermente, spellatele e passatele con uno schiacciapatate raccogliendo il purè in una ciotola. Aggiungete alle patate il formaggio grattugiato e il burro, mescolate bene. Rivestite una pirofila rotonda con carta da forno bagnata e strizzata, oliate leggermente e stendete su di essa le fette di speck, ricoprendo anche i bordi, accavallandole leggermente tra loro. Versate sullo speck il composto di patate, spargendolo e stendendolo bene. Fate cuocere il Tortino patate e speck in forno caldo a 200° per circa 15-20 minuti. Lasciatelo raffreddare leggermente e poi capovolgetelo su un piatto da portata, aiutandovi con la carta da forno. Servite in tavola caldo o tiepido.

Adori le Patate per contorno? Clicca QUI e leggi tutte le mie ricette

Segui la mia Pagina su Facebook e resta aggiornato sulle mie Ricette

Precedente Girelle soffici panna e nutella Successivo Tagliatelle gamberi e zucchine

2 commenti su “Tortino patate e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.