Tagliatelle di castagne con funghi e speck

La farina di castagne è stata una recente scoperta e la trovo veramente deliziosa sia per preparare ricette dolci che salate. Proprio come la ricetta che voglio raccontarvi oggi: le Tagliatelle di castagne con funghi e speck. Un primo piatto ricco e gustoso che profuma di buono: tagliatelle preparate con la farina di castagne che le rende corpose e squisite e un condimento saporito con funghi e speck. Proprio un abbinamento perfetto che sono sicura vi conquisterà alla prima forchettata, proprio come ha conquistato la mia piccola famiglia. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme le mie Tagliatelle di castagne con funghi e speck

Tagliatelle di castagne con funghi e speck

tagliatelle di castagne con funghi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    Per 4 Persone:
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per le Tagliatelle:

  • Farina di castagne 150 g
  • Farina 0 150 g
  • Uova (medie) 2
  • Sale un pizzico

Per il condimento:,

  • Funghi (champignon) 400 g
  • Speck 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Grana padano (grattugiato) 30 g
  • Formaggio fresco spalmabile (tipo philadelphia) 100 g
  • Aglio uno spicchio
  • Rosmarino un rametto
  • Sale q.b.

Preparazione

Per le Tagliatelle:

  1. Potete preparare l’impasto per le Tagliatelle con farina di castagne sia a mano che utilizzando una impastatrice. Mescolate sul piano di lavoro le due farine, fate una fontana e rompete al centro le due uova intere. Aggiungete anche un pizzico di sale e un cucchiaio di olio evo. Mescolate con l’aiuto di una forchetta.

  2. tagliatelle di castagne con funghi

    Impastate con le mani fino ad avere un composto morbido ma non appiccicoso, se necessario aggiungete poca altra farina 0. Coprite l’impasto con la pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti prima di procedere alla preparazione delle Tagliatelle.

  3. Dividete l’impasto in 4-5 parti e stendetele con il matterello o utilizzando una macchina sfogliatrice fino ad uno spessore di 2 mm. Ora arrotolate ogni sfoglia e tagliate le tagliatelle. Io le ho fatte di una larghezza di circa 5 mm. Spolverizzatele man mano con un pò di farina.

  4. Dividete l’impasto in 4-5 parti e stendetele con il matterello o utilizzando una macchina sfogliatrice fino ad uno spessore di 2 mm. Ora arrotolate ogni sfoglia e tagliate le tagliatelle. Io le ho fatte di una larghezza di circa 5 mm. Spolverizzatele man mano con un pò di farina.

Per il condimento:

  1. Pulite i funghi eliminando la parte terrosa. Lavateli velocemente sotto l’acqua corrente o, se preferite, strofinateli semplicemente con un foglio di carta da cucina. Tagliate i funghi a fettine e versateli in una larga padella con 3 cucchiai di olio evo e uno spicchio d’aglio.

  2. tagliatelle di castagne con funghi

    Lasciateli cuocere per 10-12 minuti. Unite solo pochissimo sale. Eliminate lo spicchio d’aglio e aggiungete nella padella lo speck tagliato a striscioline. Lasciate cuocere per 2 minuti a fuoco medio e aggiungete anche nella padella il formaggio fresco e il grana padano grattugiato. Mescolate per bene e spegnete il fuoco.

  3. Fate cuocere le Tagliatelle con farina di castagne in abbondante acqua salata per circa 4-5 minuti. Scolatele, conservando qualche cucchiaio dell’acqua di cottura. Tuffate le tagliatelle nella padella con il condimento, unite anche un rametto di rosmarino tritato e mescolate per un minuto a fuoco medio. Se occorre aggiungete anche l’acqua di cottura tenuta da parte per renderle più cremose.

Varianti e Consigli:

Io preparare questa ricetta ho utilizzato dei funghi champignon, ma se preferite potete adoperare un altro tipo di funghi o anche dei funghi misti

Puoi sostituire il formaggio cremoso anche con 100 grammi di panna da cucina

Puoi preparare le Tagliatelle in anticipo anche il giorno prima o puoi addirittura congelarle. Ti consiglio di aggiungere all’acqua di cottura delle tagliatelle un cucchiaio di olio, un consiglio sempre utile quando si cuoce la pasta fresca

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE

Leggi anche la ricetta dei miei Conchiglioni ripieni con zucca e funghi e delle mie Mezzelune con i funghi

Precedente Biscotti con farina di riso Successivo Polpette di patate e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.