PARMIGIANA BIANCA DI ZUCCHINE la più semplice e la più buona

Parmigiana bianca di zucchine pronta in pochi minuti. Ecco che arriva il momento dell’anno in cui posso sbizzarrirmi con tanta buonissima frutta e verdura, come le mie adorate Zucchine. Ed oggi appunto voglio proprio raccontarvi una ricetta semplice e veloce con le zucchine: la Parmigiana bianca di Zucchine. Una ricetta regalatami da una mia cara zia, che cucinava benissimo, ma che era un po’ restia a svelare le sue ricette. Un modo gustoso e saporito per preparare le zucchine, senza cuocerle prima, basterà solo tagliarle molto sottili con l’aiuto di un pelapatate e senza aggiunta di besciamella, quindi una ricetta abbastanza leggera, anche per chi deve stare attento alla linea. Vi consiglio di leggere anche la ricetta della mia Torta salata con zucchine e la ricette delle mie Polpette di zucchine velocissime. Una Parmigiana di zucchine bianca, leggera e delicata, ottima anche da gustare fredda. Ed è anche una ricetta veloce, pochi minuti per prepararla e via subito in forno; una ricetta furba anche per risolvere la cena ed un delizioso modo per far mangiare le verdure anche a chi non le gradisce troppo. corriamo allora in cucina e prepariamo insieme la mia buonissima Parmigiana di Zucchine

parmigiana bianca di zucchine

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti della Parmigiana di zucchine veloce

500 g zucchine
250 g mozzarella
40 g parmigiano grattugiato
30 ml olio extravergine d’oliva
q.b. sale
225,03 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 225,03 (Kcal)
  • Carboidrati 3,53 (g) di cui Zuccheri 0,00 (g)
  • Proteine 15,55 (g)
  • Grassi 17,10 (g) di cui saturi 8,98 (g)di cui insaturi 4,58 (g)
  • Fibre 0,83 (g)
  • Sodio 484,04 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 150 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come si preparano le Zucchine al forno con mozzarella

Lavate le zucchine, spuntatele alle estremità e con l’aiuto di un pelapatate tagliatele a fettine sottilissime. Tagliate la mozzarella a fettine. Preriscaldate il forno a 190°. Oliate una pirofila rettangolare.

Fate uno strato di fettine di zucchine accavallandole leggermente sul fondo della pirofila. Aggiungete delle fettine di mozzarella ed un altro strato di fettine di zucchine. Procedete con altra mozzarella e continuate nello stesso modo sino ad esaurire le zucchine.

Terminate con le zucchine. Salate in superficie e cospargete con il parmigiano grattugiato. Terminate con un filo di olio evo. Fate cuocere la Parmigiana bianca di zucchine nel forno caldo in modalità statico per circa 30 minuti. Negli ultimi minuti di cottura impostate il forno sul grill per formare una deliziosa crosticina croccante in superficie.

A domani con una nuova ricetta, un abbraccio, Loredana

I Consigli di Loredana

Per un piatto più e saporito puoi aggiungere insieme alla mozzarella delle fettine di prosciutto cotto o di speck

Se avanza della parmigiana di zucchine conservala in un contenitore in frigo per 2 giorni, ti basterà riscaldarla per pochi minuti nel forno caldo per farla tornare gustosa come appena fatta

Leggi anche la ricetta della mia Torta salata con zucchine e patate e la ricetta dei miei Rotolini di zucchine ripieni

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE per leggere ancora altre ricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

20 Risposte a “PARMIGIANA BIANCA DI ZUCCHINE la più semplice e la più buona”

    1. Ciao Manuela, si può fare la puoi grigliare prima le fette sottili di melanzane, per le zucchine non occorre perché riesci a farle più sottili e contengono più acqua. Fammi sapere. Un caro saluto, Loredana

  1. Ciao, pensandoci bene al problema delle zucchine che fanno l’acqua in cottura, e se si grigliassero un attimo prima di comporre il piatto? Mi ispirano e io provo a farle così.

  2. Pensavo meglio.. il formaggio in cottura ha lasciato tutta l’acqua.. magari ci riprovo con un altro tipo di formaggio.. non so..

    1. E’ sicuramente colpa del formaggio, io la faccio con scamorza, emmental, asiago o fontina e viene sempre bene. Un caro saluto, Loredana

          1. Ciao Loredana,
            l’ho rifatta con la scamorza come da tua ricetta ma l’acqua sul fondo c’è sempre. È venuta comunque meglio rispetto alla precedente anche se non rimane asciutta. Hai qualche consiglio da darmi ? Grazie.

          2. Ciao Elisabetta, forse dipenderà anche dalle zucchine che contengono più o meno acqua, prova a lasciare prima asciugare un pò le fette su un telo o su fogli di carta da cucina. Comunque spero ti sia ugualmente piaciuta, un caro saluto, Loredana

  3. Alla faccia della leggerezza…Sicuramente sono molto gustose, però i 250 grammi di provola compensano in pieno la mancanza della besciamella, che tra l’altro si può fare in una versione light senza burro ma utilizzando poco olio e poco amido.

    1. Infatti “abbastanza leggera” ma non leggerissima, se ci tolgo anche la scamorza ci restano solo le zucchine. Fortunatamente non ho problemi di linea e le mie ricette non sono proprio leggerissime. Un caro saluto, Loredana

      1. Puoi diminuire la scamorza, ma non eliminarla altrimenti sarebbero solo zucchine, ma considera che se dividi per 4 persone l’apporto calorico non è esagerato, poi non c’è prosciutto e le zucchine non sono fritte come in altre ricette. Un caro saluto, Loredana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.