CHIACCHIERE FRITTE leggere e bollose

Chiacchiere fritte leggere e bollose. La ricetta che voglio raccontarvi oggi è quella di un dolce tradizionale di carnevale e rigorosamente fritto: le Chiacchiere di carnevale sottili, friabili e deliziose. La mia ricetta è quella che preparava sempre la mia mamma quando da piccoli si festeggiava il Carnevale a scuola e io portavo sempre le Chiacchiere. Vi confesso che le Castagnole per me sono stata una scoperta recente, l’unico dolce di carnevale erano le chiacchiere con tanto zucchero a velo e rigorosamente fritte. Io le ho profumate con la scorza di limone, ma se preferite va benissimo anche la scorza d’arancia. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme delle leggerissime e deliziose Chiacchiere fritte di carnevale

E NON PERDERE ANCHE QUESTE RICETTE:

chiacchiere fritte
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 8 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti delle Chiacchiere fritte

240 g farina 00
1 uova
70 ml acqua (tiepida)
30 ml grappa
25 g burro
30 g zucchero
1/2 scorza di limone (non trattato)
3 g lievito in polvere per dolci
400 ml olio di semi (per friggere)
30 g zucchero a velo
161,17 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 161,17 (Kcal)
  • Carboidrati 20,98 (g) di cui Zuccheri 4,12 (g)
  • Proteine 3,26 (g)
  • Grassi 7,19 (g) di cui saturi 2,02 (g)di cui insaturi 4,85 (g)
  • Fibre 0,55 (g)
  • Sodio 7,70 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 60 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come si preparano le Chiacchiere di carnevale

Potete preparare l’impasto a mano o con l’aiuto di una impastatrice. Mescolate in una ciotola l’uovo con l’acqua e lo zucchero. Aggiungete anche il burro fuso, il liquore e la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato. Aggiungete anche la farina setacciata con il lievito per dolci e mescolate prima con una forchetta e poi con le mani. Formate un panetto morbido, copritelo con un telo e lasciatelo riposare per 30 minuti.

Per preparare le Chiacchiere vi consiglio di adoperare una macchinetta sfogliatrice per avere delle sfoglie molto sottili, altrimenti con un pochino in più di lavoro potete anche tirare una sfoglia sottile con un mattarello. Il segreto per la perfetta riuscita di Chiacchiere leggere e bollose è di lavorare l’impasto: stendetelo, ripiegatelo e stendetelo nuovamente per 5-6 volte e poi stendetelo in una sfoglia molto sottile.

Con una rotella dentellata ritagliate dei rettangoli più o meno grandi e praticate 2 tagli al centro sempre con la rotella. Preparatele tutte stendendo nuovamente anche i ritagli di impasto. Fate scaldare abbondante olio di semi in una padella piccola e profonda. Friggete le Chiacchiere poche alla volta rigirandole dopo circa un minuto. Lasciatele sgocciolare su fogli di carta da cucina e spolverizzatele poi con abbondante zucchero a velo.

A domani con una nuova ricetta, un abbraccio, Loredana

I Consigli di Loredana

*Questo articolo contiene Link di affiliazione

Puoi preparare l’impasto anche in anticipo, formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e conservarlo in frigo per un giorno

Se preferisci puoi sostituire l’acqua con la stessa quantità di latte, sempre tiepido

Leggi anche la ricetta delle mie Chiacchiere all’arancia

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE per leggere ancora altre ricette

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.