Marmellata di amarene

La Marmellata di amarene è una marmellata sicuramente meno dolce delle marmellate a cui siamo abituati, per il sapore leggermente acidulo dovuto alle amarene, che sono poco zuccherine. Ma proprio il suo sapore e la sua consistenza sciropposa vi conquisterà al primo assaggio. Potete semplicemente gustarla su fette di pane per una colazione o uno merenda strepitosa, ma, se la userete anche per farcire torte o crostate, renderà  i vostri dolci insuperabili. Andiamo subito a leggere come preparare semplicemente in casa una deliziosa Marmellata di amarene…

Marmellata di amarene

Ingredienti: un chilo di amarene, 500 grammi di zucchero.

marmellata di amarene

Preparazione: Lavate le amarene, privatele del picciolo e denocciolatele. Mettetele in una capace pentola, aggiungete lo zucchero e lasciate cuocere a fiamma media, rigirando spesso con un cucchiaio di legno. La Marmellata di amarene raggiunge la giusta consistenza quando, versandone un cucchiaino su un piattino tenuto precedentemente in frigo, non scivolerà subito giù. Invasatela, ancora calda, in vasi puliti e sterilizzati. Chiudete i vasi e capovolgeteli fino al completo raffreddamento, in questo modo si creerà un sottovuoto che aiuterà la marmellata a conservarsi più a lungo.

Diventa Fan della mia Pagina su Facebook e resta aggiornato sulle mie Ricette

Precedente Granita al limone - Ricetta semplice Successivo Cheesecake ai frutti di bosco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.