Gnocchi di Zucca

Anche oggi voglio raccontarvi una semplice e deliziosa ricetta con la Zucca: gli Gnocchi di Zucca. Mia nonna mi ha insegnato la sua ricetta segreta e preziosa degli Gnocchi di patate ed io l’ho trasformata, sostituendo una parte delle patate con la zucca, in questa deliziosa ricetta che voglio raccontarvi oggi. Io ho condito i miei Gnocchi di Zucca semplicemente con del burro fuso, salvia e una spolverata di grana, perché mi piace gustarli sentendo il delizioso sapore leggermente dolce della zucca, ma si possono condire anche con un leggero sugo di pomodoro o secondo il vostro gusto e la vostra fantasia. Corriamo allora nella mia cucina a preparare gli Gnocchi di Zucca…

Gnocchi di Zucca

Ingredienti: 500 grammi di polpa di zucca, 300 grammi di patate, 40 grammi di formaggio grattugiato, 3 cucchiai di olio evo, 200-300 grammi di farina, un pizzico di noce moscata.  Per condire:  50 grammi di burro, un mazzetto di salvia, grana grattugiato.

gnocchi di zucca

Preparazione: Pulite la zucca, tagliatela a pezzi, chiudetela in un foglio di alluminio e mettetela a cuocere in forno a 180° per circa 25-30 minuti. Lavate le patate e lessatele con la buccia in acqua salata per circa 20-25 minuti. La zucca cotta in forno e le patate cotte con la buccia assorbono meno acqua e gli gnocchi richiederanno quindi meno farina nell’impasto. Passate sia le patate che la zucca allo schiacciapatate, lasciando cadere il passato direttamente sul piano di lavoro. Aggiungete l’olio evo, la noce moscata e il formaggio grattugiato. mescolate e aggiungete la farina poca per volta e tanta quanta ne richiede l’impasto per essere morbido, ma non appiccicoso. Potrebbe anche volerci più farina, dipende molto dalla qualità delle patate e della zucca. Sul piano di lavoro infarinato formate dei cilindri di 1,5-2 cm di diametro. Tagliate dei piccoli pezzi con un coltello. Fateli ora scorrere sui rebbi di una forchetta o sull’apposito attrezzo di legno per rigarli e incavarli leggermente. Fate cuocere gli Gnocchi di Zucca in abbondante acqua salata bollente e prendeteli con una schiumarola non appena vengono a galla. Conditeli con burro fuso e salvia, o con qualunque condimento voi preferite.

E per continuare a consumare la zucca anche dopo l’inverno: tagliatela a cubetti e surgelatela in sacchetti per alimenti.

Leggi tutte le mie Ricette con la Zucca

Segui la mia Pagina su Facebook e resta sempre aggiornato sulle mie ricette

 
Precedente Crostata di Mele e Prugne Successivo Ricette con la Zucca

Lascia un commento