Crea sito

Focaccia croccante ai peperoni e crescenza

Questa Focaccia croccante ai peperoni e crescenza è una variante della Focaccia col formaggio (tipo Recco), che trovate nel mio blog. Ho pensato di renderla ancora più gustosa con l’aggiunta dei peperoni e il risultato è stato veramente fantastico. E’ una focaccia sottile e croccante con un morbido e cremoso ripieno di crescenza e peperoni, che sarà un gustoso antipasto tagliata a quadratini o arricchirà la vostra cena di nuovi sapori. La preparazione è abbastanza semplice, andiamo subito a leggere la ricetta…

Focaccia croccante ai peperoni e crescenza

Ingredienti: 400 grammi di farina manitoba o 00, 250 ml acqua tiepida, 40 ml di olio evo, un cucchiaino di sale. Per il ripieno: 400 grammi di crescenza, 2 peperoni, uno spicchio di aglio, olio evo, sale.

focaccia croccante ai peperoni e crescenza

Preparazione: Impastate la farina con l’acqua, il sale e l’olio. Formate un panetto, ricopritelo con la pellicola trasparente e fatelo riposare per circa 2 ore. Intanto lavate e pulite i peperoni, tagliateli a striscioline e fateli cuocere in una padella con uno spicchio di aglio (che poi eliminerete), 3 cucchiai di olio e un pizzico di sale, per circa 20 minuti. Dividete l’impasto in due parti, stendetele su un piano da lavoro infarinato, ricavandone 2 sfoglie molto sottili. Mettetene una in una teglia oliata o ricoperta di carta da forno. Disponete la crescenza sulla sfoglia in piccoli mucchietti leggermente distanziati fra di loro e sopra mettete i peperoni cotti. Ricoprite con l’altra sfoglia, sigillando bene ai lati. Ungete la superficie della focaccia con dell’olio e infornate a 220° per circa 10-15 minuti. Servite la vostra Focaccia croccante ai peperoni e crescenza ancora calda….

Diventa Fan della mia Pagina su Facebook e resta sempre aggiornato sulle mie Ricette

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

4 Risposte a “Focaccia croccante ai peperoni e crescenza”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.