Crostata con le prugne

Crostata con le prugne fresche un dolce delizioso. Questa è la stagione perfetta per mangiare tante prugne e perché no… per farci anche tanti dolci speciali, proprio come la ricetta che voglio raccontarvi oggi. Una deliziosa e buonissima crostata ripiena di tante dolcissime prugne fresche. La mia Pasta frolla è morbida e leggera, con poco burro e con lo yogurt nell’impasto che la rende morbida. E la presenza della farina integrale le dona un sapore rustico veramente speciale. Insomma proprio una di quelle ricette che dovete provare subitissimo! Corriamo in cucina e prepariamo insieme la mia Crostata con prugne

crostata con le prugne
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer una tortiera di 26 cm di diametro
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
293,61 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 293,61 (Kcal)
  • Carboidrati 53,07 (g) di cui Zuccheri 23,62 (g)
  • Proteine 6,46 (g)
  • Grassi 7,30 (g) di cui saturi 4,02 (g)di cui insaturi 2,78 (g)
  • Fibre 2,42 (g)
  • Sodio 42,37 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 85 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

INGREDIENTI DELLA TORTA CON PRUGNE

Per la pasta frolla

  • 200 gfarina 00
  • 80 gfarina integrale
  • 50 gburro
  • 1uovo (medio)
  • 100 gzucchero
  • 100 gyogurt bianco naturale
  • 1/2 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 bustinavanillina

Per il ripieno

  • 800 gprugne
  • 60 gamaretti
  • 3 cucchiaizucchero

COME SI PREPARA LA CROSTATA MORBIDA CON LE PRUGNE

Preparate la Pasta frolla

  1. Potete preparare la pasta frolla sia a mano che con l’aiuto di una impastatrice. Tagliate il burro a cubetti e unitelo in una ciotola con la farina, sia bianca che integrale, lo zucchero e un uovo. Iniziate ad impastare per bene e aggiungete anche lo yogurt, una bustina di vanillina e mezzo cucchiaino di lievito per dolci.

  2. Impastate per bene velocemente fino ad ottenere un impasto morbido e non appiccicoso, se occorre aggiungete un altro pochino di farina. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare il frigo per almeno 30 minuti. Potete prepararla in anticipo anche il giorno prima.

Preparate la Crostata di prugne

  1. Lavate le prugne e tagliatele a cubetti eliminando il nocciolo. Stendete i 2/3 della pasta frolla sul piano di lavoro infarinato e foderate con essa una tortiera di 24-26 cm di diametro oliata o foderata con carta da forno

  2. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e copritelo con gli amaretti sbriciolati grossolanamente. Coprite ora con le prugne distribuendole su tutta la superficie. Stendete la restante pasta frolla a ricavate con una rotella dentellata le strisce da sistemare sulla crostata a formare la tipica grata.

  3. Spolverizzate la crostata con 3 cucchiai di zucchero semolato. Fate cuocere la Crostata alle prugne nel forno caldo preriscaldato a 180° in modalità statico per circa 30-35 minuti. Lasciatela raffreddare e decoratela a piacere con dello zucchero a velo.

    A domani con una nuova ricetta, un abbraccio, Loredana

I Consigli di Loredana

Se ti piace un sapore più dolce aggiungi 50 grammi di zucchero alle prugne.

La crostata si conserva in un contenitore per 2 giorni anche se per la presenza delle prugne tende ad inumidirsi

Leggi anche la ricetta della mia Pasta frolla leggera senza uova e senza burro

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE per leggere ancora altre ricette

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.