Crea sito

Chiacchiere

Ormai nella mia cucina c’è sempre profumo di frittelle. Il carnevale è arrivato con molto anticipo e oggi voglio raccontarvi la mia ricetta semplicissima per preparare delle leggere e deliziose Chiacchiere. Un impasto semplice e il segreto della lavorazione li rende leggere e friabili, con tante bollicine che le rendono veramente irresistibili. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme delle buonissime Chiacchiere

Chiacchiere

chiacchiere
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 160 g Farina 00
  • 1 Uova (medie)
  • 30 g Zucchero
  • 20 g Burro
  • 30 ml Latte
  • 2 cucchiai Limoncello
  • mezza Scorza di limone (non trattato)
  • q.b. Olio di semi di arachide (per friggere)
  • q.b. Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione

  1. chiacchiere

    Preparate l’impasto

    Mescolate in una ciotola l’uovo intero con lo zucchero.

    Aggiungete il liquore, il burro fuso, il latte e la scorza grattugiata di mezzo limone.

    Aggiungete anche la farina setacciata e mescolate prima con una forchetta e poi trasferite l’impasto sul piano di lavoro e impastate a formare un panetto morbido.

  2. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti.

    Preparate le Chiacchiere

    Per preparare le Chiacchiere vi consiglio di utilizzare una macchinetta sfogliatrice perché le sfoglie devono venire molto sottili

    Il segreto per la perfetta riuscita e di lavorare l’impasto: stendetelo, ripiegatelo e stendetelo nuovamente per 5-6 volte e poi stendetelo in una sfoglia molto sottile.

  3. Con una rotella dentellata tagliate dei rettangoli della grandezza che preferite e praticate poi 1 o 2 tagli al centro.

    Cottura

    Quando le avrete preparate tutte non vi resta che friggerle. Fate scaldare abbondante olio di semi di arachide.

    Friggete poche per volte le Chiacchiere, rigirandole dopo pochi secondi. Lasciatele sgocciolare su fogli di carta da cucina.

    Spolverizzatele a piacere con tanto zucchero a velo

Varianti e Consigli

Per una frittura leggera e delicata io preferisco sempre usare l’olio di semi di arachide

Per testare la temperatura dell’olio per la frittura io immergo nell’olio il manico di un cucchiaio di legno e quando si formano tante bollicine tutt’intorno la temperatura è quella giusta

Puoi sostituire il limoncello anche con un altro liquore tipo rum o quello che preferisci

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE

Leggi anche la mia ricetta delle Castagnole morbidissime e delle mie Chiacchiere al cacao

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.