Castagnole alla ricotta

Sta arrivando la festa più allegra dell’anno e io inizio a preparare tanti deliziosi Dolci di carnevale. Ieri si è festeggiato Sant’Antonio che è la data che da inizio al Carnevale ed io ho preparato delle deliziose Castagnole alla ricotta. Soffici e morbidissime, ma veloci da preparare, senza lievitazione. La ricotta nell’impasto le rende veramente speciali senza bisogno di aggiungere burro od olio. Io le ho fritte, ma se volete più leggerezza potete tranquillamente cuocerle anche in forno. Insomma proprio una ricettina che vi consiglio di provare subito e non dimenticate di farmi sapere se vi hanno conquistato il cuore. Corriamo allora in cucina e prepariamo insieme delle deliziose Castagnole alla ricotta

Castagnole alla ricotta

castagnole alla ricotta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 300 g
  • Ricotta 200 g
  • Uova 1
  • Zucchero 80 g
  • Limoncello (o rum) 2 cucchiai
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino
  • Scorza di limone (grattugiata) 1 cucchiaino
  • Zucchero a velo (per spolverizzare) q.b.
  • Olio di semi (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. Potete preparare l’impasto a mano o utilizzando una impastatrice. Mescolate la farina con la ricotta, l’uovo, la scorza grattugiata del limone (scegliete un limone non trattato), il limoncello (o altro liquore), lo zucchero ed il lievito per dolci.

  2. Mescolate per bene e formate un panetto morbido ma non appiccicoso, se occorre aggiungete poca altra farina. Lasciate riposare l’impasto per 20 minuti. Prelevate dei piccoli pezzetti dall’impasto e con le mani arrotondateli a formare delle palline.

  3. Quando le avrete formate tutte non vi resta che friggere le vostre Castagnole alla ricotta in olio di semi bollente tenendo la fiamma non troppo alta per non farle scurire in fretta. Lasciatele poi asciugare su fogli di carta da cucina e spolverizzatele a piacere con lo zucchero a velo.

… e non dimenticare che

Per una preparazione più leggera potete anche cuocere le Castagnole alla ricotta in forno a 180° per circa 12-14 minuti.

Io preferisco friggere le Castagnole utilizzando un padellino piccolo in modo da cuocerne poche alla volta senza correre il rischio di farle scurire troppo in fretta.

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE

Leggi anche la ricetta delle mie Ciambelle sofficissime

Precedente Polpette patate e speck Successivo Contorni con patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.