Crea sito

Cartellate – Ricetta pugliese Natale

Non è Natale a casa mia senza il profumo e il sapore delle tipiche Cartellate. Un dolce con pochi ingredienti, rigorosamente fritte e condite semplicemente con del Vincotto. La preparazione delle Cartellate è una tradizione che nel nostro paese si tramanda di madre in figlia e che raduna le varie generazioni della famiglia intorno ad un tavolo, qualche giorno prima del Natale, per preparare con pazienza questi dolci che arricchiranno la nostra tavola delle feste. Un momento di allegria e di serenità da trascorrere insieme, per assaporare il gusto delle antiche tradizioni , che stiamo un pò alla volta perdendo. Andiamo allora a leggere la ricetta della mia famiglia per preparare delle deliziose Cartellate…

“Secondo la tradizione cristiana si dice che rappresenterebbero l’aureola o le fasce che avvolsero il Bambino Gesù appena nato”

Cartellate

Ingredienti: un chilo di farina, un bicchiere di olio evo, circa mezzo litro di vino bianco, abbondante olio di semi o di oliva per friggere.

cartellate

Preparazione: Su una spianatoia versate la farina, fate la fontana e mescolate l’olio evo. Continuate ad impastare aggiungendo man mano il vino bianco. Impastate con forza per amalgamare bene l’impasto che dovrà risultare sodo ed elastico. A questo punto, aiutandovi con una macchina per fare le sfoglie, fate delle sfoglie lunghe e molto sottili, da cui dovrete ricavare dei nastri di circa 3 cm con una rondella seghettata. Procedete preparando una sfoglia alla volta, perché altrimenti la pasta asciuga troppo e sarà più difficile preparare le Cartellate. I nastri vanno pizzicati a distanze regolari e poi rigirati e richiusi pizzicandoli in alcuni punti a formare una rosa di pasta.

le cartellate passo a passo

Procedete nello stesso modo sino ad esaurire l’impasto. Friggete le Cartellate in abbondante olio di oliva o di semi. Lasciatele asciugare su fogli di carta da cucina. Conditele con del vincotto (ottenuto dalla bollitura del mosto d’uva) o, se preferite con il miele, cannella e confettini. Adesso è Natale!!!

Segui la mia Pagina su Facebook e resta aggiornato sulle mie Ricette

Pubblicato da lacucinadiloredana

Spero di riuscire a rallegrare con le mie ricette e i miei consigli la tua Tavola e la tua Vita.

7 Risposte a “Cartellate – Ricetta pugliese Natale”

  1. Volendole preparare in un contesto dove vi sono molti bambini, volevo trovare una alternativa al vino, che non mi sembra un ingrediente adatto ai pargoletti… Hai nulla da consigliarmi?

    1. Ciao Maurizio, l’alternativa al vino bianco è l’aggiunta di 2 uova all’impasto e acqua tiepida leggermente zuccherata q.b. per avere un impasto morbido e sodo. E’ una ricetta di un’amica e ti assicuro che vengono ugualmente deliziose ed anche molto leggere. Un caro saluto e tanti auguri di Buone feste, Loredana

      1. Grazie, Loredana…
        mi chiedevo, se nella tua ricetta è previsto 1/2 litro di vino, a parte le 2 uova (chiara e tuorlo immagino) quanta acqua ci vorrà?
        La ricetta della tua amica lo dice? Perché per un maschietto il termine “q.b.” mette sempre ansia.
        Pensa che io peso tutto al grammo, specie per i dolci.

        Se riuscirai a rispondermi presto domani le metto cantiere….

        In ogni caso, ti ringrazio e auguro un buon Natale

        1. Le uova intere naturalmente, acqua circa 250-300 ml, aggiungila poco per volta, finchè l’impasto non sia sodo, ma non appiccicoso (sempre per 1 kg di farina). La dose esatta non posso dartela, sai che anche le uova hanno sempre misura diversa. Grazie a te, buona serata… Loredana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.