Zucca e porcini gratinati con julienne di bresaola

Buongiorno a tutti, oggi vi propongo un piatto semplicissimo, gustoso che può essere servito come antipasto, come contorno o anche perchè no come veloce piatto unico: zucca e porcini gratinati con julienne di bresaola. Io vi consiglio di prepararne un po’ di più perchè vedrete che sarà molto gradito e finirà molto velocemente. Ora passiamo alla ricetta…

Zucca e porcini gratinati con julienne di bresaola

Zucca e porcini gratinati con julienne di bresaola

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g di zucca tagliata a pezzetti
  • 200 g di funghi porcini freschi
  • 20 g di pangrattato
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • salvia essiccata q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 80 g di bresaola alla julienne

 

Preparazione:

Pulite e tagliate a tocchetti i funghi porcini. Sciacquate i pezzetti di zucca.

Versate un filo d’olio in una pirofila poi distribuitevi all’interno i funghi porcini tagliati a tocchetti e i pezzi di zucca (la dimensione dei pezzetti di zucca dovranno essere simili a quelli dei funghi), aggiungete ora un pizzico di sale ed ancora un filo d’olio.

Preparate ora il composto per la gratinatura.

Mettete in una ciotola il pangrattato dopodiché unite il parmigiano reggiano grattugiato, un poco di sale, un pizzico di pepe, un cucchiaino circa di salvia essiccata, due o tre cucchiai di olio extravergine e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo ed amalgamato.

A questo punto cospargete il preparato in modo abbastanza uniforme sui tocchetti di zucca e funghi.

Mettete in forno preriscaldato a 180 °C e fate cuocere per circa 20-25 minuti.

Ultimata la cottura, distribuite la bresaola alla julienne prima di servire.

Buon appetito!

Se non avete la bresaola alla julienne, potete tranquillamente tagliare voi la bresaola a striscioline con un coltello ben affilato.

Precedente Quadrotti dolci alla zucca con amaretti e cioccolato Successivo Fagottini di sfoglia con frutti di bosco e mandorle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.