Pie di mele e albicocche secche

Pie in inglese significa torta, ed è un dolce caratterizzato da due dischi di pasta che racchiudono il ripieno. Può sembrare complicata da fare, ma in realtà è semplice. Il ripieno di questa torta può avere davvero tantissime varianti, a seconda dei gusti di chi la prepara, quella più gettonata è senz’altro quella di mele.  Questa pie di mele e albicocche secche è una delizia adatta ad ogni momento della giornata, ottima servita tiepida con una pallina di gelato alla crema o con semplice panna montata. Questa volta ho scelto di utilizzare la pasta sfoglia, ma la preparo anche con la la pasta frolla…ora a voi la scelta di come preparare la vostra! Pie di mele e albicocche secche

Pie di mele e albicocche secche

Se gradite prepararla con la pasta sfoglia occorrono semplicente 2 rotoli di pasta sfoglia stesa, altrimenti per la pasta occorrono questi ingredienti:

  • 400 gr. di farina
  • 200 gr di burro
  • 200 gr di zucchero
  • 2 tuorli d’uovo
  • scorza grattugiata di un limone

Per la farcitura:

  • 6 mele grosse
  • 50 g di albicocche secche
  • 100 g di zucchero
  • cannella a piacere
  • qualche scorzetta di limone

 

Preparazione:

Se usate la pasta sfoglia, stendetela e adagiatela sulla teglia lasciando la pasta che trasborda perchè servirà poi per “chiudere” la torta.

Se invece volete preparare voi la pasta, impastate a mano o con l’aiuto di una planetaria la farina, il burro ammorbidito, lo zucchero, le uova e la scorza grattugiata di limone poi dividete la pasta in due panetti, uno leggermente più grande dell’altro e lasciate riposare per circa 1/2 ora.

Pulite e mettete in una ciotola le mele tagliate a pezzi grossolani, unite lo zucchero, le albicocche tagliate a pezzettini, una spolverata di cannella e le scorzette di limone.

Ora stendete il panetto di pasta frolla più grosso e disponetelo nella teglia precedentemente imburrata ed infarinata.

Procedete a riempire con le mele e albicocche precedentemente preparate poi eliminate l’eccesso di pasta che fuoriesce dai bordi, ma fate attenzione a non toglierne troppa.

A questo punto stendete bene anche l’altro panetto.

Spennellate ora con acqua i bordi e coprite le mele con il secondo disco di pasta, nel sistemarlo fatelo “abbracciare” leggermente alla frutta, poi con la pasta che trasborda del primo disco chiudete la torta ripiegando il bordo a cordoncino sigillandolo con le dita alla pasta sottostante. Se userete la pasta sfoglia dovrete comunque usare lo stesso procedimento per “chiudere” la torta con l’altro rotolo di pasta.

A questo punto spennellate la superficie con un albume sbattuto e cospargete un cucchiaio circa di zucchero poi praticate 4/5 taglietti sulla pasta con l’aiuto di un coltellino appuntito per permettere al vapore di uscire in cottura.

Mettete in forno preriscaldato a 200° per circa 50 minuti, se userete la sfoglia invece dovrà cuocere per circa 40 minuti a 180°.

La vostra Pie di mele e albicocche secche è pronta! Ottima servita tiepida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.