Panzanella

Ciao a tutti, oggi vi propongo la Panzanella un piatto molto fresco, povero ma anche tanto gustoso tipico dell’Italia centrale. Ottimo piatto “anti caldo” e semplicissimo da preparare. La ricetta deriva dall’usanza contadina di bagnare il pane secco, unirlo alle verdure pronte nell’orto per poi trasferirlo nella zanella (zuppiera). Con il passare del tempo sono stati inseriti vari ingredienti alla ricetta tradizionale, infatti ne esistono diverse versioni. Ora passiamo alla ricetta…

Panzanella
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 6/8 fette pane casereccio raffermo
  • 1 cipolla grossa rossa
  • 16 pomodorini
  • 2 Cetrioli
  • qualche foglia di basilico
  • q.b. aceto di vino
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Tagliate a pezzi il pane casereccio raffermo dopodiché trasferitelo in una ciotola e irroratelo con un poco d’acqua, mezzo bicchiere d’aceto e lasciate ammorbidire.

    Lavate, mondate e tagliate le verdure. Affettate la cipolla e i cetrioli e tagliate a spicchietti i pomodorini.

    Strizzate ora il pane, riducetelo a piccoli tocchetti e versatelo in un’insalatiera, dopodiché aggiungete le verdure tagliate, le foglie di basilico tagliuzzate, l’olio extravergine d’oliva, sale a piacere, un pizzico di pepe e mescolate per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

    Lasciate riposare per circa 5 minuti prima di servire…buon appetito!!

Note

Se volete renderla ancora più gustosa potete aggiungere dell’uovo sodo e qualche cappero.

 

Se vi fa piacere potete seguirmi anche:

Precedente Maki di couscous con verdure e formaggio Successivo Cannoli di couscous con ricotta e gocce di cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.