Frittelle di fragole

Le fragole, che frutto meraviglioso! Il loro delizioso sapore ci conquista e appena arrivano le compriamo per preparare tante ricettine dolci ma anche salate. Oggi vi propongo le frittelle di fragole, dolci, morbidissime e semplici da realizzare. Devo ammettere che mentre leggevo la ricetta sulla rivista Vero Cucina del 2012 (una delle mie preferite) avevo qualche remora nel provarle, perchè non ero sicura del gusto e del risultato finale…invece alla fine le ho già preparate altre 3 volte perchè sono veramente ottime! Di seguito troverete anche la videoricetta, così potrete anche constatare la semplicità della preparazione. Buon divertimento!

Frittelle di fragole

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 125 g di farina
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di olio di mais
  • 200 ml di latte
  • 400 g di fragole
  • olio di semi q.b. per la friggitura
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione:

Mettete in una ciotola la farina poi aggiungete il tuorlo d’uovo, conservando a parte l’albume, lo zucchero, il pizzico di sale e mescolate con una frusta. Versate ora l’olio di mais ed il latte a filo, mescolando sempre con l’aiuto della frusta fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato.

Lasciate ora riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

Trascorso il tempo necessario, montate l’albume (tenuto da parte) a neve poi incorporatelo alla pastella in modo delicato, mescolando fino a che non avrete ottenuto una pastella liscia e ben omogenea.

Mondate le fragole togliendo il picciolo poi lavatele ed asciugatele bene.

Mettete ora l’olio di semi in una casseruola e portatelo alla temperatura giusta per la friggitura. Se avete un termometro da cucina la temperatura dovrà essere tra i 170° e i 180°. Se invece ne siete sprovvisti, immergete uno stuzzicadenti nell’olio caldo e nel momento in cui si formeranno le bollicine vicino al legno vorrà dire che l’olio avrà raggiunto la temperatura corretta.

A questo punto immergete le fragole nella pastella appena preparata, una alla volta, poi versatele delicatamente nell’olio bollente e fatele friggere rigirandole di tanto in tanto fino a che non saranno ben dorate uniformemente.

Una volta pronte, scolatele con l’aiuto di una schiumarola sopra ad un piatto rivestito di carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

Lasciatele intiepidire leggermente,  spolverizzatele con zucchero a velo e servitele.

Fonte della ricetta: VERO CUCINA giugno 2012

Vi aspetto anche sulla mia pagina Facebook, ecco il link -> https://www.facebook.com/lacucinadilice/ 

Frittelle di fragole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.