Crea sito

Tortano napoletano senza strutto

Il tortano napoletano, ricorda vagamente il casatiello ma quest’ultimo in superficie ha le uova intere tenute da due strisce di pasta. Si tratta di un rustico che solitamente si prepara nel periodo Pasquale davvero molto gustoso. Come spesso capita ci sono diverse versioni di questa ricetta che prevede nell’impasto la presenza dello strutto. Nella ricetta che vi propongo del tortano napoletano senza strutto, quest’ultimo è stato sostituito in pari quantità dall’olio evo, poiché nella mia famiglia lo strutto non è molto amato ma posso assicurarvi che il risultato finale è ugualmente ottimo. La mia è una versione davvero molto semplice da preparare, un successo assicurato!

Tortano napoletano senza strutto d
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti impasto

  • 250 gfarina 00
  • 250 gfarina Manitoba
  • 8 glievito di birra fresco
  • 250 gacqua
  • 50 golio extravergine d’oliva (delicato)
  • 10 gsale

Ingredienti farcitura

  • 150 gsalame (a cubetti)
  • 150 gmortadella (a cubetti)
  • 3uova sode (medie)
  • 150 gprosciutto cotto (a cubetti)
  • 120 gscamorza (a cubetti)
  • 100 gprovolone (a cubetti)
  • q.b.olio extravergine d’oliva (per la teglia e la superficie del tortano)

Preparazione

  1. L’impasto potete prepararlo sia con la planetaria con la frusta a gancio, che a mano su un piano da lavoro.

  2. Mescolate insieme le due farine, aggiungete sempre lavorando il tutto, l’acqua in cui avrete sciolto il lievito di birra fresco.

  3. Aggiungete verso fine impasto tutto il sale e concludete aggiungendo un pochino alla volta l’olio evo. Lasciatelo incorporare bene prima di aggiungerne altro.

  4. Create un bel panetto omogeneo e lasciatelo lievitare fino al suo raddoppio coperto in superficie con una pellicola per alimenti.

  5. Nel mentre, tagliate gli ingredienti della farcitura in cubetti quanto più possibile regolari. Io ho preferito lasciarli piccoli ma anche più grandi vanno bene comunque.

  6. Una volta pronto l’impasto, sgonfiatelo dolcemente e con le mani appena unte stendetelo cercando di conferirgli una forma rettangolare. Volendo potete aiutarvi anche con il mattarello ma fate attenzione a non lasciarlo troppo sottile.

  7. Farcite l’impasto con gli ingredienti ricoprendolo su tutta la sua superficie in modo uniforme.

  8. Arrotolatelo in un cilindro ben stretto e sistematelo in uno stampo da ciambella(22-24 cm di diametro) in precedenza unto o imburrato.

  9. Tortano napoletano senza strutto de

    Spennellate la sua superficie con olio evo in modo accurato poi copritelo con un foglio di pellicola per alimenti e lasciatelo lievitare una seconda volta. A me sono bastate un paio di ore.

  10. Infornate il tortano napoletano senza strutto in forno statico già caldo a 180 gradi per circa 50 minuti.

  11. Una volta pronto, sfornatelo e lasciatelo intiepidire prima di estrarlo dalla teglia.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.