Tagliatelle al polpo

Lasciatevi tentare e provate anche voi questo irresistibile primo piatto! Le tagliatelle con polpo, sono arricchite con olio evo e pomodoro, il tanto che basta a renderle ancora più buone. Un primo piatto ideale anche per un pranzo tra colleghi o amici, non è troppo impegnativo ma neanche troppo banale. Farete un gran figurone, ne sono sicura!

Tagliatelle al polpo d
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 240 gtagliatelle all’uovo
  • 1polpo (di media grandezza, già lessato)
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 vasettopolpa di pomodoro
  • 1 cucchiaioconcentrato di pomodoro
  • 1 pizzicosale
  • q.b.prezzemolo tritato (facoltativo)

Preparazione

  1. Tagliate il polpo lesso in pezzi non troppo grandi e lasciatelo un attimo da parte.

  2. Scaldate in un tegame un filo di olio evo, unite l’aglio tritato, aggiungete il concentrato di pomodoro e tutto il vasetto di polpa di pomodoro a pezzi.

  3. Salate, chiudete il tegame con un coperchio e lasciate cuocere per circa 10 minuti prima di unire il polpo tagliato in precedenza.

  4. Lessate la pasta al dente, scolatela con cura e mescolatela con il sugo di polpo ormai pronto.

  5. Irrorate le tagliatelle al polpo con un filo di olio evo e se piace, arricchitele ulteriormente con del prezzemolo tritato.

  6. Servitele le tagliatelle al polpo con pomodoro, ben calde!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.