Spaghetti ai funghi

Senza dubbio un primo piatto semplice e gustoso. Gli spaghetti ai funghi, sono arricchiti da pancetta, ricotta, pepe e pecorino grattugiato. Un piatto piuttosto veloce da preparare ma se volete recuperare tempo senza rinunciare al gusto, potete utilizzare dei funghi freschi già puliti, oppure dei funghi surgelati.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Funghi freschi 250 g
  • Spaghetti 320 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Pancetta (tesa) 100 g
  • Ricotta 200 g
  • Pepe q.b.
  • Pecorino q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.

Preparazione

  1. In un tegame, fate soffriggere l’olio con l’aglio tritato finemente a cui andrete ad aggiungere i funghi tagliati in fettine, salateli e portateli a cottura.

  2. Aggiungete la pancetta tagliata a dadini piccoli, lasciate 2 minuti e aggiungete a fine cottura la ricotta ed il pepe. Salate appena poi spegnete il fuoco.

  3. Nel frattempo lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata. Scolateli al dente e conditeli con i funghi, tenendo da parte un pochino di acqua di cottura.

  4. Lasciate che finiscano la cottura in questo gustoso intingolo, basteranno circa due minuti. Se necessario, aggiungete un goccino di acqua di cottura in modo che non si asciughino troppo.

  5. Servite questo gustoso primo piatto caldo, magari se piace arricchito da una spolverata di pecorino grattugiato.

  6. Se volete potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Precedente Toast al forno Successivo Zucchine con salsa leggera allo yogurt

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.