Crea sito

Ravioli ricotta e spinaci

Sono buonissimi i ravioli ricotta e spinaci! Li preparo davvero molto spesso per la mia famiglia, non sono troppo pesanti e la ricetta è davvero molto semplice. Potete condirli con del burro fuso sciolto al momento, magari profumato da una fogliolina di salvia o semplicemente conditi con burro e parmigiano o un sugo leggero al pomodoro…Sono tanto gustosi!

Ravioli ricotta e spinaci d
  • Preparazione: 20+riposo Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Ingredienti per la farcitura

  • 600 g Ricotta vaccina sgocciolata
  • 250 g Spinaci freschi
  • 60 g Parmigiano reggiano
  • 1 Uovo medio
  • 1 pizzico Noce moscata
  • 1 pizzico Sale

Ingredienti per la sfoglia

  • 400 g Farina 00
  • 4 Uova

Preparazione

  1. Versate su una spianatoia la farina, create un incavo al centro ed aggiungete le uova intere. Mescolate e lavorate il tutto molto bene, create un panetto liscio e compatto, avvolgetelo in un foglio di pellicola per alimenti e lasciatelo riposare per circa 30 minuti.

  2. Nel mentre, passate a preparare la farcitura di ricotta e spinaci. Gli spinaci dovranno essere freddi prima di essere aggiunti alla farcitura.

  3. Scottate velocemente gli spinaci freschi in acqua bollente salata. Scolateli e lasciateli raffreddare prima di strizzarli tra le mani.

  4. Mescolate la ricotta ben sgocciolata con gli spinaci tritati finemente con un coltello, il parmigiano grattugiato, l’uovo, la noce moscata ed un pizzico di sale.

  5. Riempite una tasca per dolci con la farcitura, in modo da velocizzarvi al momento della preparazione dei ravioli.

  6. Tagliate la pasta all’uovo e ricavate delle sfoglie. Io utilizzo la sfogliatrice elettrica e solitamente mi fermo al penultimo scatto, non lascio la sfoglia proprio sottilissima ma neanche troppo spessa.

  7. Stendete una sfoglia su un piano da lavoro, aggiungete delle piccole quantità di impasto e richiudete con una seconda sfoglia, facendo attenzione a far uscire tutta l’aria.

  8. Tagliate i ravioli con un coppapasta o una rotella da cucina. La grandezza dei ravioli decidetela voi al momento, io questa volta li ho lasciati un pochino più grandi.

  9. Disponete i ravioli così farciti su un telo di cotone o lino, fino alla loro cottura oppure su della carta forno.

  10. Lessateli in acqua bollente salata e conditeli come preferite, sono ottimi!

  11. Se volete potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.