Polpette di formaggio fritte

Ero alla ricerca di un antipasto sfizioso e possibilmente poco elaborato ed ho pensato di preparare per i miei ospiti le polpette di formaggio fritte. Ho utilizzato del formaggio grattugiato vaccino semistagionato, quello che vedete in foto, mescolato con dell’albume. Una ricetta davvero semplicissima, l’unica accortezza è di servirle ben calde o tiepide. Fredde perdono un pochino in morbidezza ma non in gusto.

Polpette di formaggio fritte de
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 75 galbume (2 albumi di uova medie)
  • 1 pizzicosale
  • 160 gformaggio grattugiato (semistagionato)
  • q.b.pane grattugiato
  • 500 mlolio di arachide

Preparazione

  1. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale. Utilizzate albumi tenuti a temperatura ambiente, non freddi di frigorifero.

  2. Unite agli albumi il formaggio grattugiato mescolandolo con un leccapentole dal basso verso l’alto.

  3. Dovete ottenere un composto ben amalgamato facilmente lavorabile, se necessario aggiungete ancora del formaggio.

  4. Lasciate riposare il composto a temperatura ambiente per 30 minuti. Copritelo in superficie con un coperchio o un piatto in modo da non lasciarlo asciugare.

  5. Nel mentre preparatevi del pane grattugiato in un piatto, non né serve molto, portate l’olio a temperatura.

  6. Prendete un cucchiaio di composto, schiacciatelo bene tra le mani e create delle polpette.

  7. Le polpette non devono essere troppo grandi, in cottura si gonfieranno. Non preoccupatevi se non dovessero essere perfettamente tonde, gonfiandosi lo diventeranno.

  8. Passate le polpette nel pane grattugiato e poi nell’olio caldo. Lasciatele colorire uniformemente prima di lasciarle sgocciolare su della carta assorbente.

  9. Servite le polpette di formaggio fritte calde o tiepide senza aggiungere sale o altro, sono molto saporite già così.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.