Crea sito

Pasta con persico

Un primo piatto che preparo spesso quando ho poco tempo a disposizione. Il pesce persico lo trovo molto facilmente in qualsiasi pescheria ed è sempre già spinato, questo mi aiuta molto al momento della cottura. La pasta con persico è arricchita con un pochino di passata di pomodoro, del peperoncino e da qualche pomodorino fresco aggiunto verso fine cottura…Un primo piatto favoloso!

Pasta con persico d2
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpersico (tagliato a cubetti)
  • 240 gpasta
  • 1 spicchioaglio
  • 2 cucchiaicapperi sotto sale (da dissalare)
  • 1peperoncino
  • 3 cucchiaipassata di pomodoro
  • 6pomodori di Pachino
  • 1 pizzicosale
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Scaldate in un tegame un filo di olio evo, unite l’aglio in pezzi e lasciate insaporire.

  2. Aggiungete il pesce persico tagliato a dadini non troppo grandi, i capperi ben dissalati ed un peperoncino non eccessivamente piccante.

  3. Lasciate rosolare dolcemente il pesce prima di aggiungere la passata di pomodoro ed un pizzico di sale.

  4. Coprite il tegame con un coperchio e proseguite la cottura per un paio di minuti prima di unire i pomodori pachino tagliati a metà, privati dei semi interni. I pomodorini non hanno bisogno di una lunga cottura, devono solo ammorbidirsi.

  5. Lessate la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente e completate la sua cottura nel sugo di pesce preparato.

  6. Irroratela con un filo di olio evo ed arricchitela con un trito di prezzemolo fresco tritato al momento.

  7. Servite la pasta con persico ben calda!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.