Paccheri con pancetta e funghi

I paccheri sono un formato di pasta della tradizione Partenopea, ottimi se serviti al dente. Vi propongo la mia versione di  paccheri con pancetta e funghi, il connubio perfetto tra semplicità e gusto! Ho già l’acquolina!

Paccheri con pancetta e funghi rPaccheri con pancetta e funghi

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr di paccheri secchi
  • 250 gr di pancetta tesa
  • 200 gr di funghi freschi
  • 1 spicchio di cipolla o 1 scalogno
  • 1 pizzico di origano
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di ricotta vaccina
  • 1 peperoncino ( facoltativo)
  • 50 gr di pecorino grattugiato
  • 2 cucchiai di olio evo

Per questa ricetta vi consiglio i paccheri secchi, la loro rugosità assorbe molto meglio il sugo che li accompagnerà.

Pulite i funghi, io ho utilizzato gli champignons, privateli del terriccio e se necessario aiutatevi con un canovaccio umido per togliere le piccole impurità.

Tagliate i funghi in tanti pezzi irregolari e lasciateli rosolare con la cipolla tritata finemente e l’origano in una padella antiaderente, portateli a cottura.

Aggiungete la passata di pomodoro, il peperoncino tritato e un pizzico di sale, non esagerate con il sale se la vostra pancetta dovesse essere già saporita di suo.

Quando il sugo è pronto aggiungete la pancetta tesa privata della cotica, tagliata in cubetti piccoli; mescolate e completate il sugo con la ricotta e il pecorino.

Fate bollire l’acqua, cucinate i paccheri e scolateli al dente. Unite i paccheri al sugo che avete preparato, mescolate e serviteli fumanti.

Spolverizzate se vi piace i paccheri con pancetta e funghi, con un altro pochino di pecorino.

Se non amate i funghi da me consigliati, potete sostituirli con qualsiasi altro tipo purché non siano funghi eccessivamente acquosi, rischiereste di ritrovarvi la pasta acquosa.

Stesso discorso per il peperoncino, se non amate il piccante non mettetelo o utilizzatene un tipo un pochino più dolce. Buon appetito!

Se volete potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

 

Precedente Cosce di coniglio con lardo e carote Successivo Rustico di sfoglia con mortadella e formaggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.