Focaccia con fave e pecorino

La focaccia con fave e pecorino è una focaccia ideale come stuzzichino o come aperitivo.

L’idea mi è venuta sfogliando il libro di Benedetta Parodi “Molto bene” , la ricetta è stata modificata per adeguarla ai miei gusti.

Le fave nell’impasto danno alla focaccia un delizioso colore verde e il pecorino fresco dona un tocco di carattere a questa focaccia.

Altre idee per pizza e focacce le puoi trovare qui

Focaccia con fave e pecorino

Focaccia con fave e pecorino

Ingredienti

  • 300 g di fave
  • 100 gr di pecorino fresco (in alternativa formagetta di pecora)
  • 250 g di farina
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10 g di lievito di birra
  • 100 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale
  1. Pulire le fave e togliere la pellicina esterna
  2. Cuocere le fave al vapore per circa 20 minuti o fino a quando non risultano morbide
  3. frullare le fave e farle raffreddare
  4. In una terrina mescolare il lievito e l’acqua tiepida, aggiungere la farina, lo zucchero il sale e impastare
  5. Aggiungere le fave e il pecorino passato al setaccio (se non trovate il pecorino fresco utilizzate una robiola di pecora fresca) e impastate fino ad ottenere un composto morbido ed elastico. Se risulta troppo asciutto aggiungere un po’ di acqua
  6. Formare una palla e far lievitare lontano da correnti d’aria per due ore
  7. focaccia con fave e pecorino
  8. Scaldare il forno a 250°
  9. Rivestire una teglia da 25/30 cm di diametro con carta forno e stendere l’impasto
  10. Formare sulla superficie dei profondi buchi
  11. Emulsionare in una bottiglietta acqua 3 cucchiai di olio e sale grosso, sbattere energicamente e irrorare sulla focaccia
  12. Infornare per 20 minuti
  13. Tagliare la focaccia con fave e pecorino a quadretti e servirla con fette di salame e scaglie di pecorino stagionato

Buon appetito

focaccia con le fave 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.