Uno dei miei piatti preferiti da quando abito in Italia (e ormai sono 25 anni!), è il vitello tonnato. E’ un secondo estivo fresco, goloso e saporito, tante sensazioni diverse in un solo boccone! Nella ricetta vi spiego come fare la maionese in casa, ma se preferite potete usare anche la maionese già pronta, lo faccio spesso anch’io! Quando uso quella pronta compro la versione light, che non solo ha meno calorie, ma trovo che ha un sapore anche molto più fresco.

Il taglio di carne che ho usato per la preparazione di questa ricetta proviene da Bovì, un servizio che ti permette di acquistare carne bovina a chilometro zero, direttamente da allevatori della tua zona. Sul sito potete acquistare un pacco famiglia da 10 chili, contenente un assortimento di carne di vario taglio, confezionata in pratici sacchetti sottovuoto, da consumare subito o da conservare nel congelatore.

Vitello tonnato

Ingredienti per il vitello tonnato per 4 persone:

  • un pezzo di tonnato Bovì oppure 1/2 kg. di magatello
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 foglia d’alloro
  • 2 tuorli a temperatura ambiente
  • 3 gr. di aceto di vino bianco
  • 250 ml. di olio di semi
  • 25 ml. di succo di limone
  • sale q.b.
  • pepe nero macinato fresco q.b.
  • 100 gr. di tonno al naturale
  • 2 cucchiai di capperi sott’aceto

Lessate la carne in acqua salata insieme alla carota, la cipolla, la costa di sedano e la foglia di alloro per un’ora e mezza circa. Lasciate raffreddare la carne. Quando è totalmente raffreddata potete tagliarla a fettine dello spessore di 2/3 mm.

Frullate il tonno con i capperi e tenete il composto ottenuto da parte.

Ora prepariamo la maionese: mettete i tuorli in una ciotola dai bordi alti e aggiungete un pizzico di sale e di pepe. Versate l’aceto e incominciate a lavorare gli ingredienti con lo sbattitore elettrico. Mentre montate le uova, versate anche l’olio di semi a filo molto lentamente: questo è un momento delicato per la buona riuscita della maionese; dovrete mescolare sempre nello stesso senso fino ad ottenere una salsa densa. Per non far impazzire la maionese bisogna evitare di aggiungere troppo olio in una volta.

Quando la maionese è montata potete aggiungere il succo di limone, usando sempre lo sbattitore elettrico. Se vedete improvvisamente dei grumi, allora la vostra maionese sarà “impazzita“! Non preoccupatevi troppo però: potete rimediare aggiungendo alcune gocce di aceto o di succo di limone. Infine aggiungete il frullato di tonno e capperi e mescolate bene la salsa.

Versate qualche cucchiaio di salsa tonnata in un piatto da portata, adagiate le fettine di carne sulla salsa e coprite con il resto della salsa. Decorate il vitello tonnato con qualche cappero e servitelo in tavola.

Buon appetito! Eet smakelijk!

Vi è piaciuta questa ricetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, ne La cucina di Hanneke, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter, Instagram e Pinterest!

2 Commenti su Vitello tonnato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.