Spesso quando ho ospiti per cena preparo una torta salata, di solito quadrata o rotonda, ma quando la faccio a forma di strudel riscuote sempre un gran successo! Questo strudel alle erbette ricorda molto l’erbazzone che si prepara nel Reggiano, la più grande differenza però sta nell’impasto: l’impasto per l’erbazzone tradizionale viene preparato con farina, acqua, olio e sale, mentre io ho usato la pasta sfoglia fresca in rotolo.

Con questa gustosa ricetta inauguro la mia nuova collaborazione con l’azienda agraria Hispellum di Spello, che produce l’ottimo olio extravergine d’oliva biologico DOP Umbria Terre Rosse. Un olio molto profumato che proviene da olive sane raccolte a mano e molite entro le sei ore dalla raccolta. L’estrazione viene effettuato a freddo.

Strudel alle erbette

Ingredienti per uno strudel alle erbette:

  • un rotolo di pasta sfoglia fresca rettangolare
  • olio extravergine d’oliva biologico Terre Rosse q.b.
  • un chilo e mezzo di erbette (chiamate anche bietole) fresche oppure 750 gr. di erbette surgelate
  • 2 cipollotti
  • 100 gr. di pancetta affumicata a cubetti
  • 100 gr. di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 cucchiai di latte
  • una manciata di semi di girasole
  • sale q.b.
  • pepe nero mancato fresco q.b.

Lavate le erbette in abbondante acqua fredda. Asciugatele ed eliminate il gambo.

Lavate i cipollotti e tagliateli a rondelle.

Scaldate un filo di olio extravergine d’oliva Terre Rosse in una capiente casseruola e aggiungete i cubetti di pancetta affumicata e i cipollotti a rondelle. Fate rosolare per 6 minuti a fiamma media, mescolando spesso.

Aggiungete le erbette, salate e pepate, coprite la casseruola e continuate la cottura per altri 7-8 minuti.

Eliminate l’acqua in eccesso e lasciate raffreddare le erbette.

Preriscaldate il forno a 200°C. (statico)

Aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato alle erbette fredde.

Stendete un rotolo di pasta foglia fresca su un piano di lavoro e bucherellate la parte centrale con i rebbi di una forchetta. Distribuite il composto di erbette sulla parte bucherellata della sfoglia e chiudetela premendo bene le estremità.

Spennellate la superficie dello strudel alle erbette con il latte e spolverate con i semi di girasole.

Infornate lo strudel alle erbette per 25-30 minuti circa, fino a quando la superficie avrà assunto un bel colore dorato.

Potete servire lo strudel alle erbette come antipasto oppure come secondo, accompagnato da una fresca insalatina. E’ ottimo sia caldo che freddo.

Buon appetito! Eet smakelijk!

Vi è piaciuta questa ricetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, ne La cucina di Hanneke, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su InstagramTwitter e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.