Spezzatino di lonza

Sapete che preparare uno spezzatino di lonza un po’ speciale e profumatissimo è davvero semplice? Basta aggiungere delle spezie insolite e usare il frutto più buono dell’inverno: l’arancia! Nonostante la lonza sia un taglio del maiale piuttosto magro, si riesce ad ottenere uno spezzatino tenero, grazie all’uso della maizena e al succo d’arancia.

Ingredienti per uno spezzatino alla paprica e arancia per 4-6 persone:

  • 1 chilo di lonza di maiale
  • 1 arancia non trattata
  • un cucchiaino di paprica dolce oppure piccante, dipende dai vostri gusti
  • mezzo cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di maizena (amido di mais)
  • 1 dado di carne
  • olio d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero macinato fresco q.b.

Tagliate la carne di lonza a cubetti di circa 2 centimetri per lato. Mettete la maizena, la paprica e la cannella in una ciotola e aggiungete la carne tagliata a pezzi. Mescolate bene.

Lavate l’arancia e grattugiate la scorza di mezza arancia. Spremete il succo dell’arancia intera.

Versate un filo d’olio in una casseruola e scaldatelo insieme alla scorza d’arancia. Aggiungete lo spezzatino di lonza e rosolate i cubetti di carne a fiamma piuttosto alta su tutti i lati. Sfumate con il succo d’arancia e aggiungete un bicchiere d’acqua calda e il dado.

Portate lo spezzatino di lonza a bollore, abbassate la fiamma e coprite la casseruola. Lasciate sobbollire per un’oretta circa, mescolando ogni tanto. Se lo spezzatino dovesse asciugarsi troppo potete aggiungere ancora un po’ di acqua calda.

Trascorso un’ora circa dall’inizio della cottura dello spezzatino di lonza, lo assaggiate, lo aggiustate eventualmente di sale e di pepe e se non è abbastanza tenero, lo lasciate sobbollire per altri 10-20 minuti.

Potete servire lo spezzatino di lonza alla paprica e arancia con una bella polentina fumante, delle patate arrosto oppure con del semplice riso bollito.

Buon appetito! Eet smakelijk!

Vi è piaciuta questa ricetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, ne La cucina di Hanneke, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.